Contenuto sponsorizzato

Trento Fiere, Claudio Alì "Nessun evento per il 2017 sarà annullato"

L'amministratore unico di Trento Fiere rassicura gli organizzatori

Pubblicato il - 25 ottobre 2016 - 21:13

“Nessuna manifestazione verrà persa, indipendentemente dal luogo dove si svolgerà”. Claudio Alì, amministratore unico di Trento Fiere ha deciso di intervenire personalmente per rassicurare le gli espositori sul futuro degli spazi di via Briamasco e soprattutto per garantire gli organizzatori di “Fa' la Cosa Giusta” per l'edizione 2017.

 

Questi ultimi, infatti, si erano espressi nei giorni scorsi con preoccupazione sulla possibilità di organizzare la manifestazione fieristica il prossimo anno visto la non disponibilità del piano inferire di Trento Fiere.

 

“Ho incontrato l'organizzatore dell'evento, Dario Pedrotti – ha spiegato Claudio Alì – e siamo riusciti a chiarire la situazione. Noi, ma anche il Comune di Trento, siamo stati molto chiari nel dire che nessun evento andrà perso ed è una condizione importante dell'accordo raggiunto”.

 

Un'attenzione molto alta, ha quindi spiegato l'amministratore, viene data alle aziende che organizzano eventi e che fino ad oggi hanno utilizzato i padiglioni di via Briamasco.

 

“Attualmente ci sono circa 4 mila 800 metri a disposizione per gli eventi fieristici in città – ha affermato l'amministratore di Trento Fiere – e i metri che verranno messi a disposizione saranno uguali e tutti su un piano. Anche se magari non verrà immediatamente all'inizio del 2017, comunque la nuova struttura assicuro che ci sarà e chi organizza eventi non deve aver timori”

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 novembre - 05:01

Il disegno di legge voluto da Fugatti prevede, per chi ha ricevuto condanne superiori ai 5 anni, l’impossibilità di fare domanda per un alloggio Itea e la rescissione del contratto per coloro che già sono destinatari di un’abitazione, lo stesso principio lo si vorrebbe estendere a tutti i componenti del nucleo famigliare. Dura replica di Ianeselli: “C’è odore di incostituzionalità le famiglie dovrebbero essere aiutate non sbattute sulla strada”

16 novembre - 17:37

E' stata eletta la nuova coordinatrice dell'Unione per gli Universitari. Sul problema degli affitti spiega: "stiamo pensando all'istituzione di uno sportello affitti e ad una piattaforma dove i privati possano registrare le offerte di alloggio, in modo che gli studenti possano più facilmente districarsi nella giungla degli affitti"

17 novembre - 11:42

Cavi dell'alta tensione cadono sull'A22, chiuso il tratto compreso tra lo svincolo per Vipiteno e quello per Bressanone. Lunghe code si stanno formando in entrambe le direzioni. Quasi 50 strade secondarie ancora interrotte 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato