Contenuto sponsorizzato

Con Jordi Savall protagonista a viola è sempre in gamba

Il mestro spagnolo questa sera alla sala della Filarmonica di Trento (concerto inserito nella stagione e da tempo sold  out) per l'appuntamento proposto dalla rassegna "Musicantica". Il pubblico degli appassionato avrà la possibilità di incontrarlo alle 18 prima dell'esibizione serale dove dirigerà il celebre gruppo strumentale Le Concert des Nations

Pubblicato il - 16 ottobre 2017 - 09:03

 TRENTO.  Il musicista spagnolo Jordi Savall, grande interprete della viola da gamba, ma anche violoncellista e direttore d’Orchestra, sarà il protagonista  questa sera alle 20.45  presso la Sala della Filarmonica della terza giornata del Festival “Trento Musicantica”, organizzato dal Centro di eccellenza Laurence K.J. Feininger e dal Centro Servizi Culturali S. Chiara. Il maestro dirigerà il gruppo strumentale  strumentale Le Concert des Nations
 

A precedere il concerto (inserito nella Stagione della Società Filarmonica e già da tempo sold out) che vedrà Savall dirigere il celebre gruppo strumentale Le Concert des Nations, è stato programmato un incontro con il Maestro che avrà luogo in occasione delle prove che, dalle 18.00 alle 19.00, anticiperanno l’esecuzione e al quale il pubblico potrà intervenire gratuitamente.

 

Gli appassionati di “Trento Musicantica” interessati all’evento dovranno accedere alla sala entro le ore 18.00, in quanto le porte resteranno poi chiuse durante le prove e fino al termine dell’incontro, che sarà l’occasione per entrare nel merito dell’esibizione serale.

 
L’esecuzione si richiama all'iniziativa dei Concerti spirituali di Parigi: una serie di concerti tenuti al palazzo delle Tuileries, iniziata nel 1.725 come occasione per ascoltare buona musica durante la Quaresima e in altre festività religiose, quando le attività musicali profane come l'Opera lirica erano proibite. Il concerto sarà interamente dedicato a composizioni del grande e prolifico compositore tedesco contemporaneo di Bach (1681 - 1767) Georg Philipp Telemann.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 marzo - 05:01

Una ricerca che ha messo insieme tanti pezzi di un mosaico per ricostruire la storia “perduta” di Anna Vivaldelli, uccisa a Dro l’8 marzo 1925. A quasi un secolo di distanza, in occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna, ricostruiamo questa vicenda grazie ai documenti, le lettere e le testimonianze dell’epoca

08 marzo - 07:50

E' successo in località Bosco dei Buoi a Cesiomaggiore nel Bellunese, i due stavano facendo ritorno dopo una escursione ma hanno sbagliato percorso trovandosi in grave difficoltà

08 marzo - 08:28

A parlare di accelerazione della pandemia è stato anche il ministero della Salute, Roberto Speranza: "La variante inglese si diffonde con il 35/40% in più rispetto a quella tradizionale e i nostri casi in aumento sono dovuti proprio a questa variante"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato