Contenuto sponsorizzato

Comunicare con i nostri animali è possibile. L'incontro con "l'uomo che parla con i leoni" e il "veterinario sistemico familiare"

Questa sera in via Clarina ci saranno Stefano Cattinelli e Andrea Contri per discutere delle nuove prospettive della relazione uomo-animale

Pubblicato il - 13 settembre 2018 - 12:31

TRENTO. Leggere il comportamento dei nostri amici a quattro zampe, capirne sguardi, segnali, intenzioni. Questa sera nella sala circoscrizionale Clarina (via Clarina 2/1) ci sarà un incontro davvero particolare per tutti gli amanti degli animali. A confrontarsi, per la prima volta insieme a Trento, Stefano Cattinelli e Andrea Contri per discutere delle nuove prospettive della relazione uomo-animale.

 

I due sono uno, Stefano Cattinelli, un medico veterinario esperto in omeopatia e fiori di Bach e costellazioni familiari, che pratica la veterinaria sistemico familiare, che considera il disagio fisico ed emozionale dell’animale come un messaggio e uno stimolo per la crescita della persona e del suo “sistema familiare”. Cosa vuol dire? Che tutto va affrontato in maniera sistemica e quindi, anche la malattia dell'animale o le problematiche comportamentali vengono approcciate non come questioni da risolvere coercitivamente ma come opportunità di cambiamento e crescita per tutto il nucleo. Insomma l’animale, in questi casi, si fa portatore all’interno della sua famiglia umana di un messaggio volto a cambiare abitudini e comportamenti dei suoi stessi padroni.

 

L'altro, Andrea Contri, è conosciuto come il ''dottore che parla agli animali'', dai cani ai gatti e ai leoni. Ingegnere ambientale modenese, porterà nel corso della serata la sua esperienza di comunicazione intuitiva con gli animali e quindi come parlare con loro. Il suo lavoro, iniziato nel 2010 in Sudafrica con i leoni bianchi, si nutre delle esperienze sciamaniche apprese direttamente nel continente africano. Oggi Andrea fornisce le sue consulenze a centinaia di persone che si rivolgono a lui perché attraverso la comunicazione intuitiva si metta in contatto col loro animale. Ma non è solo con gli animali domestici che Andrea Contri ha a che fare: è stato convocato anche dal Parco Nazionale d’Abruzzo per una comunicazione con gli orsi, a testimonianza dell’efficacia del suo lavoro.

 

L'appuntamento, allora, per tutti è alle 20.30 in via Clarina 2/1.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 maggio - 12:39

Intervista al professore e ricercatore trentino ex presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana: ''Ritengo che la politica sia necessario farla con competenza: l’esperienza all’Asi mi sarà utilissima per rappresentare degnamente l'Italia in Europa''

24 maggio - 06:01

Da qui al 2023 l'assessora ha chiesto di ridurre le spese di decine di milioni di euro affidando all'Azienda sanitaria il compito di dirle come. Il tutto mentre il personale è sempre più ridotto ai minimi termini, mancano le risorse ma con una delibera al direttore si chiede maggiore efficacia ''potenziando l’assistenza territoriale e l’integrazione ospedale-territorio''. Qualcosa non torna

24 maggio - 10:54

E' successo in Tirolo. Sull'incidente indagano la Procura di Innsbruck e l'ente di sicurezza volo austriaco

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato