Contenuto sponsorizzato

Milo Manara a Trento per parlare di ''mito e fumetto''

Il grande disegnatore e fumettista è atteso lunedì nella facoltà di Lettere e Filosofia. Dialogherà con Andrea Binelli, Roberta Capelli e Fulvio Ferrari 

Pubblicato il - 07 dicembre 2018 - 13:25

TRENTO. Ci sarà anche sua maestà Milo Manara probabilmente il più grande fumettista vivente lunedì sera, a partire dalle 18.15, a Lettere e Filosofia. L'iniziativa rientra nell'ambito del "VI Seminario intorno al mito" promosso dal Dipartimento di Lettere e Filosofia. Tema della due giorni di conferenze e incontri pubblici sarà la rielaborazione dei miti nel fumetto contemporaneo. Interverranno ricercatori e ricercatrici da Francia, Irlanda, Mosca e tutta Italia, nonché fumettisti di primo piano come Sara Colaone e, come detto, Milo Manara.

 

Il grande maestro dell'eros autore di fumetti e illustrazioni famose in tutto il mondo dialogherà con Andrea Binelli, Roberta Capelli e Fulvio Ferrari a proposito di mitopoiesi e di personaggi, spazi, circostanze e discorsi mitologici nella sua produzione artistica. 

 

''Il fascino del mito non è quasi mai discreto - spiegano gli organizzatori -. È vero che si esprime e rivive in poche parole, talvolta in un unico gesto, o in un’immagine congelata nel tempo, ma l’energia che sprigiona è invasiva, sfrontata. Seduce le collettività senza prestare la minima attenzione ai singoli individui. Anzi, è tanto più prorompente quanto riesce a farli sentire parte attiva di un noi, di una comunità compatta e dotata di un’identità magari effimera ma consolatoria e plasmata proprio sulle virtù e sui valori di cui quel mito è modello e garanzia''.

 

Studiare i miti di ieri e di oggi nelle loro espressioni culturali e letterarie per interrogarne le funzioni artistiche, sociali e politiche è l’obiettivo del “Seminario intorno al mito”, nucleo di ricerca attivo da sei anni nel Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento. Negli anni il gruppo di ricerca ha organizzato giornate di studio, corsi, dibattiti, presentazioni e pubblicazioni cui hanno reagito con interesse crescente sia gli studiosi del settore sia la società più ampia e trasversale.  Le giornate di studio, promosse con il contributo di Chiara Polli, esperta di fumetti e traduzione, sono rivolte agli studenti del dottorato “Le Forme del Testo”, gli studenti della magistrale “Letterature euroamericane, Traduzione e Critica letteraria” e di tutti i corsi del Dipartimento di Lettere e Filosofia, ma sono anche aperte alla cittadinanza.

 

Lunedì 10 e martedì 11 dicembre - aula 5 del Dipartimento di Lettere e Filosofia (Palazzo Paolo Prodi, Via T. Gar 14 Trento). Qui il programma completo: https://www.unitn.it/mito-fumetto

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 dicembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 dicembre - 13:18

La sostanza stupefacente veniva acquistata attraverso internet utilizzando il "Darkweb" e successivamente veniva spostata in Italia con l'utilizzo di camion. E' la prima volta che in tre mesi un reparto investigativo riesce a raggiungere risultati simili

18 dicembre - 11:20

Per cercare di ridurre al minimo le speculazioni i rappresentanti dei tre territori si sono riuniti per creare una strategia comune. In totale sono stati sradicati 13 milioni di metri cubi di legname. Serve una filiera pronta e un coordinamento anche in tema di sicurezza 

18 dicembre - 12:55

Aperta sul sito dell'Università una pagina per postare ricordi, riflessioni, pensieri per tenere viva la memoria del giovane trentino ucciso nell'attentato di Strasburgo. Ad Antonio sarà poi dedicato il concerto di Natale che la Corale polifonica e l’Orchestra UniTrento eseguirà il 20

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato