Contenuto sponsorizzato

Shakespeare affascina anche sottoterra

Prende il via domani, 12 novembre, allo spazio archeologico del Sas sotto piazza Battisti la nuova edizione della rassegna di approfondimento promossa dal Centro Santa Chiara. Il tena di quest'anno è il Soldato Fanfarone e stavolta i docenti universitari parlano di Prima del Falstaff

Pubblicato il - 11 novembre 2019 - 10:12

TRENTo. Parte del programma di approfondimento della Stagione 2019/2020 del Centro Servizi Culturali S. Chiara sarà anche quest’anno il ciclo di incontri denominato TEATRO SOTTERRANEO. La rassegna, curata dalla prof.ssa Caterina Mordeglia, si terrà presso lo Spazio Archeologico del Sas (Piazza Cesare Battisti), e verrà proposta in collaborazione con l’Università degli Studi di Trento – Dipartimento di Lettere e Filosofia.

 

 La serie di incontri avrà quest’anno come tema Il soldato fanfarone a teatro, uno sbruffone e iperbolico personaggio, diventato protagonista con molte varianti nella cultura europea. Il Teatro Sotterraneo prenderà il via domani martedì 12 novembre, alle ore 17.30, con un primo appuntamento intitolato “Prima di Falstaff”, che verterà sul celebre personaggio di William Shakespeare.

 Alla base della creazione del personaggio shakespeariano, cavaliere pingue e smargiasso che compare in Enrico IV, Enrico V e Allegre comari di Windsor, poi variamente ripreso anche nella produzione operistica sette-ottocentesca, si collocano una serie di modelli della tradizione teatrale antica che partono dal greco Aristofane per giungere al latino Plauto.

 

 L’incontro vedrà la partecipazione di Masolino D’Amico, critico teatrale ed ex insegnante di teatro all’Università di Torino, e Margherita Rubino, anche lei critico teatrale ed insegnate di Teatro e drammaturgia dell’Antichità all’Università di Genova.
Tutti gli incontri sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti. L’appuntamento di martedì 12 novembre sarà inoltre accompagnato dalle letture di Stefano Detassis e Emanuele Cerra. Si informa che il corso è accreditato quale attività di aggiornamento per il personale insegnante presso la Provincia autonoma di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 ottobre - 17:00
Il colpo è stato talmente violento da far sbalzare indietro entrambi i veicoli. La Fiat 500 ha anche perso una ruota
Cronaca
22 ottobre - 12:02
Nell’ultima settimana sono aumentate le persone in età lavorativa che hanno scelto di vaccinarsi, per Gimbe è l’effetto Green pass, al [...]
Cronaca
22 ottobre - 16:38
La Provincia di Bolzano ha un'incidenza di 85,6 casi ogni 100.000 abitanti mentre la media nazionale è ferma a 34 casi (erano 29 una settimana [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato