Contenuto sponsorizzato

Alla galleria d'arte "Tanart" arriva Josef Costazza

L'esposizione "Costazza" sarà visibile per tutto il mese di agosto. Venerdì 4 agosto l'inaugurazione

Pubblicato il - 24 luglio 2017 - 16:58

CANAZEI. Un modo semplice e schietto per rappresentare la natura con immagini espressive e trasparenti. La galleria d'arte "Tanart" inaugura venerdì 4 agosto l'esposizione personale di Josef Costazza dal titolo "Costazza".

 

L'artista viene presentato con il suo modo semplice e schietto di vedere la natura, il modo di disporre la luce all'interno delle sue opere che riproducono, con ammirevole sensibilità estetica, un'atmosfera rarefatta e trasparente.

 

"La sua pittura – viene spiegato - genera infatti una sensazione di piacevole calma dove perfino le gelide notti montane ed i paesaggi invernali, spesso illuminati appena da uno squarcio di luna piena, trasmettono tranquillità ed armonia. Le sue figure semplici ed i cavalli quasi scultorei sono incredibilmente espressivi, tanto da sembrare silenziosi e riflessivi come ad esaltare la vita contadina, l'architettura montana, gli animali e la vegetazione che la circondano".

 

Le sue opere hanno un'attitudine a metà tra la Metafisica ed un Realismo magico, i paesaggi, le case e le montagne sembrano fondersi in un'unica sequenza di volumi, così come i personaggi così essenziali da sembrare parte integrante del paesaggio urbano.

 

L'evento di inaugurazione, come già detto, si terrà presso la Galleria d'arte "Tanart" in Strèda Roma 66, a Canazei, alle ore 18. Oltre all'artista Josef Costazza, interverranno anche Flavio Rossi, Maurizio Scudiero e Sergio Rossi e l'esposizione sarà presente per tutto il mese di Agosto

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 marzo - 05:01

La vicenda risale all'agosto del 2018 a Sirmione. Nel corso della manovra una turista tedesca era stata schiacciata dal pullman, poi era deceduta in ospedale. Per i giudici non c'è stata negligenza o imperizia da parte del conducente

01 marzo - 20:17

Sono 232 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 25 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

01 marzo - 18:18

E' stato rinviato a settembre 2021 il graduale svuotamento della Residenza Fersina. Una nuova decisione, viene sottolineato dai  consiglieri provinciali che hanno presentato due interrogazioni, presa senza confronto con gli enti dell’accoglienza

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato