Contenuto sponsorizzato

"Come foglie d'autunno" al Loco's di Rovereto

Paolo Fusi porta in scena uno spettacolo di teatro e musica sugli anni dal '74 al '90: "Per scassinare i segreti della storiografia ufficiale"

Pubblicato il - 28 settembre 2016 - 21:36

ROVERETO. Non poteva che tenersi al Loco's bar lo spettacolo “di teatro-canzone” di Paolo Fusi “Come foglie d'autunno”. Lo storico locale roveretano è da sempre un una vetrina del “piacevolmente colto”, delle raffinatezze culturali come quella proposta per venerdì 30 settembre alle ore 21.30.

 

Paolo Fusi, che ha ideato lo spettacolo con Emanuele Cannatella, s'interrogherà su come spiegare "sedici anni centrali nella storia del secolo scorso, la storia politica, sociale, economica degli anni tra il 1974 e il 1990" da una prospettiva diversa. "Come foglie d'autunno", spiega l'autore, usa la musica “come fosse il grimaldello con cui scassinare i segreti della storiografia ufficiale".

 

“La realtà sugli anni della fine del capitalismo e della guerra fredda, la crisi del sociale, del welfare, della democrazia. E la musica di questa crisi”. Fusi raccoglie la sfida dei grandi retori del passato, i tribuni che spiegavano dal palco i mutamenti della società e dell’economia; quella del pathos cantautoriale di Guccini, De Andrè o Brassens, e del teatro canzone di Gaber e Luporini.

 

Paolo Fusi non è soltanto un autore, un cantante, un chitarrista. Ha all'attivo una lunga e intensa esperienza come giornalista, ha scritto per Avvenimenti e altre testate in Gran Bretagna, Svizzera, Liechtenstein, Germania, Olanda, Russia, Stati Uniti, divenendo uno dei giornalisti d’inchiesta europei più importanti della sua generazione. Ha lavorato come consulente in diversi casi finanziari di rilievo internazionale, come la liquidazione del patrimonio bancario e industriale della DDR, o più tardi nella ricerca dei denari nascosti dal dittatore delle Filippine Ferdinand Marcos e di quelli usati per il finanziamento di Al Qaeda

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 marzo - 20:08

Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicato 1 decesso. Sono 61 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

02 marzo - 19:51

In Italia il 54% dei contagi è legato alla variante inglese, il 4,3% a quella brasiliana e lo 0,4% a quella sudafricana. A Brescia, per la prima volta, isolata quella nigeriana. L’Iss: “In un contesto in cui la vaccinazione non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di mutazioni a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate”

02 marzo - 19:40

C'è la firma sul nuovo Dpcm, il primo del premier Draghi, che entra in vigore dal 7 marzo al 6 aprile, Pasqua inclusa. Un'altra novità riguarda cinema e teatri. "Dal 27 marzo sarà possibile con una prenotazione online, tornare a frequentare i luoghi della cultura"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato