Contenuto sponsorizzato

Depero "torna" a Folgaria, diventa S-Fortunato e va in scena grazie all'Elementare Teatro

Giovedì 23 alle 20.30 lo spettacolo teatrale sulla vita del grande autore futurista, dalle due guerre all'amore per Rosetta fino alla sua Serrada e alla sua passione proprio per gli Altopiani

Pubblicato il - 23 febbraio 2017 - 11:26

FOLGARIA. “Sono in Serrada di Folgaria (Trentino) - quindi non ho gli scritti da mandarti. Ti manderò al mio ritorno a Milano. Ti abbraccio tuo Depero”. Scriveva così Fortunato Depero a Vittorio Osvaldo Tommasini, in arte Farfa. Quest'ultimo era uno dei più geniali artisti dell'avanguardia europea del Novecento e del movimento futurista. Il primo lo conosciamo tutti: figura chiave del futurismo italiano, artista indiscusso e di fama internazionale che negli anni '40, per sfuggire ai bombardamenti, trovò rifugio proprio a Serrada di Folgaria cui dedico versi e opere indimenticabili.

 

E a Folgaria Depero torna, almeno metaforicamente, giovedì sera con uno spettacolo teatrale davvero imperdibile. SFortunato Depero il titolo dell'opera che racconta la vita e il percorso artistico del grande autore. Lo spettacolo pone al centro del palco non solo il percorso artistico di Depero, ma anche e soprattutto l'uomo Depero che nella sua vita attraversò due guerre mondiali, il ventennio fascista (divenendone anche strumento di propaganda) ed ebbe nella moglie, Rosetta Amadori, un'instancabile musa ispiratrice.

 

Grazie alla collaborazione con l’Archivio del ’900 e con il Fondo Depero, sono state analizzate le oltre mille lettere trascorse tra Fortunato e Rosetta dal 1914 al 1955 e la vita di Depero è narrata attraverso la pluralità degli strumenti teatrali: luce, parola, scene, oggetti, attori e musica. L'opera sarà messa in scena dalla compagnia Elementare Teatro (una delle anime dell'Associazione Elementare nata dall'iniziativa di un gruppo di giovani professionisti impegnati in ambito artistico). Testo e regia di Carolina De La Calle Casanova. L'appuntamento è per giovedì 23 febbraio alle 20.30 al Teatro Cinema Paradiso di Folgaria. Ingresso gratuito.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 novembre - 20:51

Sono 446 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 52 in alta intensità. Sono stati trovati 219 positivi a fronte dell'analisi di 3.955 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

28 novembre - 22:40

Il conducente di 22 anni di Caderzone Terme ha improvvisamente perso il controllo del mezzo per finire contro alcuni alberi a lato strada e poi cappottarsi. Una 15enne è morta sul colpo, gravi gli occupanti dell'abitacolo

28 novembre - 20:00

A livello territoriale, attualmente non ci sono Comuni che entrano in zona rossa, mentre per Castello Tesino, Baselga di Pinè e Bedollo le stringenti limitazioni sono agli sgoccioli. Fugatti: "C'è qualche caso ma sono territori ben sotto i mille abitanti e quindi li prendiamo in considerazione perché contagio è circoscritto"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato