Contenuto sponsorizzato

E' morto Dario Fo, premio Nobel e giullare irriverente con il potere

Aveva 90 anni, con la moglie Franca Rame ha rivoluzionato il mondo del teatro italiano

Pubblicato il - 13 ottobre 2016 - 09:10

E' morto il premio Noble Dario Fo, il "giullare" del Mistero Buffo, da sempre irriverente con il potere. Se ne va oggi proprio nel giorno in cui a Stoccolma si assegna il nuovo Nobel per la Letteratura, Dario Fo aveva ricevuto il prestigioso premio nel 1997. Drammaturgo, attore, regista, scrittore, autore, illustratore, pittore, scenografo, attivista italiano e molto altro. Con la moglie Franca Rame, per oltre 50 anni, ha rivoluzionato il mondo artistico italiano.

 

Dario Fo era legato in qualche modo anche al Trentino, prima attraverso il rapporto con il locale Circolo La Comune e poi grazie al rapporto fra lui e l’operatore culturale trentino Fausto Bonfanti. Il suo spettacolo “Johan Padan a la Descoverta de le Americhe” debutto proprio a Trento quando, alla notizia dell’incendio doloso che distrusse il Teatro Petruzzelli di Bari, il Maestro scelse proprio Trento per il debutto del suo nuovo spettacolo. Decisione che già nella notte della tragedia comunico direttamente a Fausto Bonfanti, il quale, avvolto dallo stupore, rimase onorato vedendo come il rapporto che da anni lo legava al Maestro Fo fosse arrivato al punto tale da scegliere una piccola città di provincia come Trento per un debutto di simile portata e prestigio. (Fonte).

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 13 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

14 luglio - 05:01

I dati dell'Istat fotografano una situazione che, da qualche anno, sta segnando le sorti del nostro Paese. L'Italia è sempre più vecchia e noi siamo sempre meno. Al 31 dicembre 2019, infatti, la popolazione residente è inferiore di quasi 189.000 unità rispetto all'inizio dell'anno. In controtendenza Trento dove aumentano anche i nuclei familiari (grazie ai single)

14 luglio - 09:51

L'episodio è avvenuto a Sinigo, alle porte di Merano. Attorno all'1 di notte, un gruppo di persone minacciose e armate di bastoni si è radunato sotto un condominio intimando agli inquilini di uscire. Le minacce e gli insulti sono stati seguiti dall'incendio di un materasso che si trovava nella zona. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco per sedare le fiamme, sul fatto indagano i carabinieri

13 luglio - 23:24

Nella valle di Fiemme controllate oltre cento moto, dieci le multe. Segnalato un minorenne per possesso di sostanze stupefacenti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato