Contenuto sponsorizzato

Giornata dell'Autonomia 2017, in arrivo una settimana di eventi

Il Trentino, il 5 settembre,  ricorda il giorno del 1946 in cui Alcide De Gasperi e Karl Gruber - rispettivamente ministri degli esteri di Italia e Austria (Degasperi era anche, naturalmente, presidente del Consiglio) - firmarono l'accordo di Parigi, dal quale si origina l'Autonomia speciale nella forma che oggi conosciamo

Pubblicato il - 26 agosto 2017 - 19:12

TRENTO. Arriva la Giornata dell'Autonomia. E' ormai una tradizione, e quest'anno le celebrazioni sono spalmate su più giorni. Si inizia il primo settembre con un seminario e si conclude il 9 settembre con il palazzo della Provincia in piazza Dante che apre le sue porte alla cittadinanza.

 

Il Trentino, il 5 settembre,  ricorda il giorno del 1946 in cui Alcide De Gasperi e Karl Gruber - rispettivamente ministri degli esteri di Italia e Austria (Degasperi era anche, naturalmente, presidente del Consiglio) - firmarono l'accordo di Parigi, dal quale si origina l'Autonomia speciale nella forma che oggi conosciamo.

 

"L'Autonomia è un cammino - spiega una nota la Pat - e come tale va riempita ogni giorno di contenuti, ma fermarsi a riflettere sulla sua nascita, al termine della Seconda guerra mondiale, e sul suo significato, anche per le generazioni future, è molto importante".

 

Quest'anno per la prima volta gli eventi si distribuiscono in un arco di tempo più lungo, che va dal 1° al 9 settembre. La cerimonia principale si terrà martedì 5 nella Sala Depero del palazzo della Provincia. Vi saranno però anche altri eventi, in parte dedicati alla riflessione, in parte all'arte, alla musica in particolare.

 

Venerdì 1° settembre si terrà sempre in Provincia un seminario sulla cultura dell'Autonomia. Domenica sera, al teatro Sociale, un concerto dell'orchestra Haydn (ingresso libero previo ritiro del biglietto). Ed ancora. nella serata di martedì 5, dopo la cerimonia, nel cortile del Muse spazio alla musica rock e reggae con i Rebel Rootz. Infine, sabato 9, le "porte aperte" al Palazzo della Provincia, anche questa ormai una tradizione.

 

Ecco il programma completo delle iniziative:

 

Venerdì 1 settembre

ore 14.30-18.30, seminario presso il palazzo della Provincia, Sala Depero

 

La cultura dell'Autonomia e le condizioni pre-giuridiche per un'efficace autonomia regionale

 

Interventi:

Rainer Arnold, Università di Regensburg

Steven Forti, Universidade Nove de Lisboa e Università Autonoma di Barcellona

Roberto Toniatti, Università di Trento

Discussants:

Elena D'Orlando, Università di Udine

Esther Happacher, Università di Innsbruck

conclusioni: Francesco Palermo, Università di Verona e Eurac/Bolzano

Moderatore: Giuseppe Zorzi, Presidenza PAT - Affari euroregionali

 

Domenica 3 settembre

ore 21, concerto presso il Teatro Sociale

 

Concerto dell’Orchestra Haydn, direttore Arvo Volmer

 

Gioacchino Rossini (1792-1868)

Guglielmo Tell:Sinfonia

Ludwig van Beethoven (1770-1827)

Sinfonia n. 5 in do minore, op. 67

Allegro con brio

Andante con moto

Allegro

Allegro

 

distribuzione dei biglietti gratuiti presso la cassa del Teatro Sociale dal 30/8 al 1/9 orario 15.00-18.00 e la sera dell'evento dalle ore 18.00 in poi.

 

Martedì 5 settembre

ore 17.30, cerimonia presso il palazzo della Provincia, Sala Depero

 

Cerimonia per la Giornata dell'Autonomia

 

intervengono:

Bruno Dorigatti, Presidente del Consiglio della Provincia autonoma di Trento

Paride Gianmoena, Presidente del Consiglio delle Autonomie locali

Giandomenico Falcon, Presidente della Consulta per lo Statuto speciale per il Trentino - Alto Adige/Südtirol

Petra Zatelli, Presidente del Consiglio dei giovani

Ugo Rossi, Presidente della Provincia autonoma di Trento

modera: Gianpaolo Pedrotti, capo ufficio stampa Provincia autonoma di Trento

 

Martedì 5 settembre

ore 21, concerto al Quartiere delle Albere, giardini del Muse

 

I Rebel Rootz in concerto, ingresso libero

 

Sabato 9 settembre

dalle ore 10 alle ore 18, Porte Aperte

 

Porte Aperte al Palazzo della Provincia

con il saluto del Governatore del Trentino, Ugo Rossi

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 13:12

E' avvenuto sull'Altopiano della Vigolana, dove il giovane risiedeva. Pedinato dai finanzieri, è stato fermato e ha tentato la fuga. La perquisizione dell'auto e della casa hanno così portato al rinvenimento di 7 etti di fumo, 15mila euro e due lingotti d'oro. Il soggetto era stato protagonista dell'efferato pestaggio di un militare al di fuori di un noto locale valsuganotto. Arrestato

12 novembre - 05:01

“Bene, è arrivata una nuova pollastrella” , sono queste le parole che Hope (nome di fantasia per motivi di sicurezza) ha sentito la mattina che ha capito di essere stata venduta alla mafia nigeriana. Aveva appena 18 anni quando è successo. E' stata costretta a spogliarsi, a farsi valutare come un oggetto all'asta da Madame, colei che si occupa del business nigeriano. Poi è finita sulla strada

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato