Contenuto sponsorizzato

Tutto pronto per la festa del boscaiolo

Spettacolari prove di abilità allo stadio dei Larici di Piazzòl. Bazzanella: "Un’occasione di tecnica, cultura e socialità"

Castello Molina di Fiemme: festa del boscaiolo
Di Luca Andreazza - 31 agosto 2016 - 21:36

CASTELLO MOLINA DI FIEMME. Otto taglialegna professionisti si sfideranno domenica 4 settembre nella 52 Festa del boscaiolo. Il programma di gara prevede diverse discipline per mettere alla prova le abilità dei partecipanti; si inizia con il taglio del tronco con l'accetta per proseguire con l'abbattimento del palo con la motosega e le novità dell'edizione 2016: la sramatura del tronco e il foot pole climb (la salita del tronco in velocità). 

 

Non solo potenza muscolare e precisione nello stadio naturale “dei Larici” di Piazzòl a Castello Molina di Fiemme, ma sarà spazio anche al ricordo dell’anniversario dell’alluvione del 1966 grazie all'esposizione della barca del Demanio Provinciale utilizzata per il recupero del legname nel lago di Stramentizzo

 

"Un’occasione di tecnica, cultura e socialità" - spiega Filippo Bazzanella del comitato organizzatore - "Sarà una giornata di festa con gli stand di Campagna Amica e Coldiretti, molti hobbisti e artigiani. Un ringraziamento alla Magnifica Comunità di Fiemme, al Comune di Castello Molina, l’azienda forestale Felix Barone Longo, il Bim dell’Avisio, la provincia di Trento, l’Apt Fiemme, Husqvarna e tutti gli enti che sostengono questo appuntamento giunto alla sua 52 edizione".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 maggio - 15:16
I nuovi positivi individuati nelle ultime 24 ore sono 43 a fronte di 49 guariti. Ci sono 3 pazienti in meno in ospedale ma le terapie intensive [...]
Cronaca
15 maggio - 13:06
Dalla  maestria del lavoro artigianale con la creazione e la decorazione di ceramiche con l'argilla bianca alla passione per il passato e alle [...]
Cronaca
15 maggio - 15:09
L'uomo, originario di Vermiglio, stava camminando sulla strada forestale che da località Stavel sale fino al rifugio Denza quando è scivolato ed [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato