Contenuto sponsorizzato

Legge di stabilità, la Cisl: "Attenzione all'ingresso dei giovani sul mercato del lavoro e a un'occupazione di qualità"

Sul tavolo non c'è solo il piano nazionale, ma anche il livello locale e diverse questioni ancora aperte, come occupazione, ripresa economica e investimenti

Pubblicato il - 21 ottobre 2017 - 21:02

TRENTO. "Ci aspettiamo risorse economiche aggiuntive e che siano garantite già nella prossima Legge di stabilità", questo il commento di Giuseppe Pallanch, segretario della Cisl Fp, sulla prossima finanziaria. E il sindacato aspetta risposte.
I temi chiave per la Cisl sono in particolare l'ingresso dei giovani sul mercato del lavoro e un'occupazione di qualità. "Aspettiamo - aggiunge Pallanch - risposte chiare in merito al recepimento della norma sulla sterilizzazione dell'impatto degli aumenti sulla fruizione del 'bonus Renzi', ma è necessario anche sbloccare eventuali risorse aggiuntive da stanziare per lo sviluppo del welfare contrattuale".

 

Sul tavolo non c'è solo il piano nazionale, ma anche il livello locale e diverse questioni ancora aperte, come occupazione, ripresa economica e investimenti. "La Provincia - prosegue il segretario - deve prevedere risorse per le progressioni verticali: una riqualificazione doverosa al fine di premiare quell’arricchimento delle professionalità avvenuto in questi anni e il mutamento delle professionalità". Un altro nodo critico è legato al processo di digitalizzazione nell'amministrazione pubblica.

 

"Certo - spiega Pallanch - un processo ineludibile, che però va accompagnato. Questa inoltre non può essere una scusa per smettere di investire nel capitale umano. Senza una visione complessiva si corre il rischio di prendere di vista la complessità delle competenze nella nostra autonomia, ma anche di dissipare il livello della qualità dei servizi raggiunti e ai quali siamo abituati".

Per la Cisl il contratto deve ritornare a diventare un valore per ridare fiducia al futuro occupazionale. "Anche in Trentino - conclude Pallanch - è necessario puntare sul riequilibrio delle leggi con un occhio di riguardo al contratto: ci vuole una impostazione della trattativa in grado di andare in controtendenza a quanto avvenuto fino ad oggi e soprattutto rafforzare la partecipazione dei lavoratori".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

08 marzo - 17:49

La Protezione civile, con il supporto di volontari della Croce rossa, provvederà alla distribuzione dei pasti e a fornire beni di prima necessità e non solo. E' stato chiesto agli studenti di mantenere l’isolamento, "dal momento che il periodo di incubazione della malattia varia tra 2 e 11 giorni e non possibile escludere che i sintomi si manifestino in una fase successiva al tampone" spiega la Direttrice dell’Unità operativa igiene e sanità pubblica dell’Azienda sanitaria

08 marzo - 17:30

Sono stati analizzati 896 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 18 nuovi ricoveri e 4 dimissioni, 106 le guarigioni da Covid. Ci sono 75 classi in isolamento

08 marzo - 14:02

 Il gestore del Rifugio Marchetti sul monte Stivo si sfoga sui social dopo aver trovato tanta immondizia all'esterno dell'edificio: "La buttiamo sul ridere e ci dispiace far polemica ma già questo è un periodo de merd*, cerchiamo di rispettare lavoro e fatica degli altri"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato