Contenuto sponsorizzato

Contratto Autonomie locali, approvato dai lavoratori l'ipotesi di accordo

L’assemblea ha approvato all’unanimità il lavoro fatto da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, dando loro mandato alla sottoscrizione definitiva del contratto collettivo

Di Cisl Fp, spazio autogestito - 20 settembre 2018 - 13:28

TRENTO. Grande partecipazione all'assemblea di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl indetta per mercoledì 19 settembre al Teatro Cuminetti a Trento.

 

I sindacati confederali nelle figure dei segretari Giampaolo Mastrogiuseppe per la Fp Cgil, Giuseppe Pallanch per la Cisl Fp e Marcella Tomasi per la Uil Fpl hanno incontrato i lavoratori delle Autonomie Locali trentine per esporre le novità dell’ipotesi d’accordo per il rinnovo del contratto collettivo sottoscritta il 10 settembre scorso, che riguarda circa 15.000 persone dipendenti di Provincia, Comuni, Comunità e Apsp.

 

L’esposizione si è concentrata su alcuni argomenti della trattativa perché le modifiche agli articoli apportate al testo del contatto sono molteplici (circa 60 su 137 totali).

In particolare è stata apprezzata l’istituzione della 5° posizione retributiva, che riconosce una posizione in più per dipendenti con più 25 anni di servizio; inoltre è stato istituito in via sperimentale un articolo sul “ricambio generazionale” che consente di andare a part time, con la copertura della perdita retributiva, per chi è a 2 anni dalla pensione.

 

Innovazioni anche sulla maternità, con il riconoscimento del congedo parentale retribuito al 30% per 10 mesi, fino ai 6 anni di vita del bambino, e l’opportunità di permessi retribuiti, anche orari, per l’accompagnamento di figli minori e di parenti e affini.

 

L’assemblea ha approvato all’unanimità il lavoro fatto da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, dando loro mandato alla sottoscrizione definitiva del contratto collettivo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 novembre - 13:11

L'Austria vuole tenere aperti gli impianti, mentre in Svizzera si scia già. L'epidemiologo Lopalco a Piazza Pulita si è confrontato con Corona e ha spiegato: "Un centinaio di persone ammassate vicino ad un impianto di risalita rappresentano la condizione perfetta per la trasmissione del virus. Vale più la salute o l’economia?"

26 novembre - 13:12

La sperimentazione è iniziata domenica 22 novembre, giornata di sensibilizzazione per il sostentamento del clero, a Cicognara in provincia di Mantova che rientra nella diocesi di Cremona. Niente monetine nella cesta delle offerte, ma un pagamento tracciato attraverso bancomat e carte di credito: "E' garantito l'anonimato e si può dedurre la spesa". VIDEO ALL'INTERNO

27 novembre - 11:20

Ad essere coinvolte nel progetto promosso dalla Libera Università di Bolzano, è stata una classe della scuola primaria Nicolodi di Trento, una dell’istituto Bachlechner di Brunico e un gruppo di bambini giapponesi coetanei

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato