Contenuto sponsorizzato

Pneumatici, Salvadori si allarga a Meccatronica: mille metri quadrati di spazio in più e 300.000 euro dalla Provincia per la crescita aziendale

I nuovi ambienti dell'azienda saranno pronti a ottobre: in totale l'area occupata al polo Roveretano saranno 4.000. Prodotto di punta è MT-Rex, macchinario di distruzione di copertoni fino a 4 metri di diametro e 6 tonnellate di peso

Pubblicato il - 04 aprile 2019 - 18:15

TRENTO. Salvadori, la realtà punto di riferimento a livello mondiale per tutto ciò che ruota attorno al ciclo vitale dello pneumatico, amplia i propri spazi. E lo fa, grazie a un protocollo d'intesa con l'Assessorato allo Sviluppo economico, ricerca e lavoro, negli spazi dell'hub hi-tech Polo Meccatronica di Rovereto.

 

Fondata nel 1983 come carpenteria meccanica specializzata, Salvadori si è sviluppata negli anni e dal 2005 è insediata nel Polo Tecnologico di Rovereto. Il lavoro dell'azienda si basa sulle "4R" dello pneumatico: la ricostruzione, la riparazione, il riciclaggio e il riutilizzo. La realtà si occupa inoltre di servizi di fornitura al dettaglio per gommisti e centri specializzati (con un catalogo e un magazzino di quasi 1.500 articoli che comprendono impianti, macchinari, attrezzature, accessori e ricambi di normale consumo).

Negli ultimi anni ha scelto di puntare anche su altri settori paralleli, completando il ciclo di vita della gomma: la fibra di gomma riciclata diventa così materia prima con la quale realizzare manufatti per diversi ambiti (dalla pavimentazione per parchi pubblici e piscine a specifiche piastre in gomma utilizzabili nei box per cavalli, nei poligoni di tiro e nelle palestre).

 

Il prodotto di punta ora si chiama MT-Rex, un vero "tirannosauro": si tratta infatti di un gigantesco macchinario, sviluppato grazie a un progetto di ricerca finanziato dalla Provincia, in grado di fare a pezzi gli pneumatici più grandi al mondo, fino a quattro metri di diametro e sei tonnellate di peso.

 

Anche a seguito dell'ingresso nella compagine sociale (nel 2016) della Technical Rubber Company, colosso multinazionale con sede nell’Ohio e filiali in Irlanda del Nord, Belgio, Brasile, Shanghai e Tokyo, è sorta la necessità di nuovi spazi.

Di qui l'accordo firmato dal presidente di Trentino Sviluppo Sergio Anzelini e da Luca Olcese, direttore generale di Salvadori. Questi i termini: il protocollo prevede la messa a disposizione di nuovi spazi nel corpo P di Meccatronica, per un investimento pubblico fino a 300.000 euro d'accompagnamento al programma di crescita di Salvadori a Rovereto e in Trentino.

 

I nuovi spazi, circa 1.000 metri quadrati, che si aggiungono ai circa 3.000 metri già occupati da Salvadori nel corpo M, saranno pronti entro ottobre e ospiteranno sia attività produttive al piano terra, sia uffici e sale riunioni al primo piano.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 luglio - 06:01
Guglielmo Piro è il fidanzato di Sara Pedri. L'ultimo messaggio la sera prima della scomparsa: ''Le ho scritto 'Ti amo' ma non l'ha mai [...]
Cronaca
23 luglio - 19:41
Trovati 54 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 5 guarigioni. Ci sono 3 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Politica
23 luglio - 19:57
Il capogruppo di Fratelli d'Italia in un post di Facebook spiega: "Non ho avuto dubbi e mi sono vaccinato. Ma credo che la decisione sia personale, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato