Contenuto sponsorizzato

Residenza Fersina, licenziati gli addetti ai pasti. Filcams: ''Fugatti non convoca le parti e lo stillicidio dei posti di lavoro va avanti''

Si tratta dei lavoratori che si occupavano dei pasti della residenza Fersina che restano a casa con la cessione dell'appalto di Dussman

Pubblicato il - 18 aprile 2019 - 07:27

TRENTO. Sono stati licenziati gli addetti ai pasti della residenza Fersina. Da lunedì la Dussman, che gestiva il servizio su bando della Provincia ha comunicato la cessazione dell'appalto e dunque i cinque dipendenti sono rimasti a casa.

 

“A questo punto non è chiaro chi si occuperà di preparare i pasti per la residenza Fersina – dice Francesca Delai che segue questo comparto per la Filcams -. L'unica certezza che abbiamo è che anche questo servizio rientra tra quelli che la Provincia ha affidato alla cooperativa Kaleidoscopio per il periodo gennaio-settembre, ma Kaleidoscopio pur chiamata in causa non ha fornito ad oggi alcun riscontro né ha risposto alla richiesta di incontro per un esame congiunto. Tutto ciò è paradossale: cinque persone restano a casa, mentre il subentrante nell'appalto dovrebbe farsi carico di questo personale”.

 

Al momento, hanno denunciato i sindacati, non si è mosso nulla neanche in Piazza Dante per l'attivazione del tavolo sulle ricollocazioni. “Questo – spiega la Filcams - nonostante il presidente della Provincia Fugatti avesse assunto l'impegno a convocare le parti”.

Resta da chiarire anche chi svolge adesso il servizio di cottura e distribuzione dei pasti e sulla base di quale affidamento. “Come avevamo previsto lo stillicidio dei posti di lavoro va avanti nell'indifferenza più totale”, conclude con amarezza Delai.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19. 30 del 06 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
07 maggio - 19:38
Incoraggianti i dati della campagna vaccinale in Trentino, con ottimi risultati negli over 70 e quasi il 90% degli over 80 coperti con almeno una [...]
Cronaca
07 maggio - 19:16
Tra i nuovi contagiati ci sono 27 tra bambini e ragazzi: 5 hanno tra 0-2 anni, 11 tra 3-5 anni, 5 tra 6-10 anni, 4 tra 11-13 anni e 2 tra [...]
Ambiente
07 maggio - 17:03
Nel bolognese la presenza dei lupi manda in fibrillazione alcuni allevatori che per difendersi hanno iniziato a “sparare” con dei cannoni [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato