Contenuto sponsorizzato

Torna il corso per tatuatori e piercer dell'Azienda sanitaria. Iscrizioni aperte fino a metà aprile

Lezioni di lunedì, al via il 13 maggio. Gli argomenti: la pelle, le allergie, rischio di infezioni e igiene. Ecco tutte le informazioni necessarie per la frequenza

Pubblicato il - 14 marzo 2019 - 17:24

TRENTO. Al via la tredicesima edizione del corso per tatuatori proposto dall'Azienda sanitaria. Le iscrizioni sono già aperte.

 

Parliamo in particolare del corso di formazione igienico-sanitaria rivolto a operatori che esercitano le attività di tatuaggio e piercing. La formazione, gestita dal Polo didattico delle professioni sanitarie dell'Apss, è prevista dalle linee guida del Ministero della Salute.

 

Valido anche per chi si occupa o desidera occuparsi di estetica con trucco permanente, agli operatori che applicano monili in zone diverse dall'orecchio, il corso tratterà argomenti legati alla salute delle persone che si sottopongono a queste pratiche. Si parlerà ad esempio del rischio di infezione o di danni alla pelle, di allergie, di chimica delle sostanze impiegate nei tatuaggi, di igiene delle mani e dei dispositivi, sterilizzazione degli utensili e smaltimento dei rifiuti.

 

Al termine del corso un esame di idoneità professionale dal punto di vista igienico-sanitario che sarà programmato nel mese di settembre.

 

Le lezioni si terranno il lunedì dalle 8.30 alle 16 a partire dal 13 maggio prossimo. Le iscrizioni invece vanno formalizzate entro lunedì 15 aprile. L'importo della quota d'iscrizione varierà a seconda del numero di iscritti, da un minimo di 500 euro a un massimo di mille a partecipante (il corso sarà attivato in presenza di un numero minimo di dieci partecipanti).

 

Coloro che svolgono in oreficerie e gioiellerie l'attività di applicazione di orecchini, purché solo sul lobo dell'orecchio, non sono tenuti a frequentare il corso.

 

Bando e moduli per l'iscrizione sono disponibili sul sito dell'Azienda sanitaria (qui).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 agosto - 12:17

In Italia ogni anno si denuncia la scomparsa di migliaia di persone. Nel 75% dei casi vengono rintracciate, ma dal 1974 ad oggi sono quasi 60mila i soggetti svaniti nel nulla. In maggioranza minorenni stranieri, le scomparse coinvolgono anche anziani malati e minorenni in conflitto con la famiglia. L'allontanamento volontario è la causa principale

24 agosto - 21:42

Il maltempo ha costretto a cancellare l'uscita all'Acropark e al mini-golf in calendario per venerdì 23 agosto, così i coordinatori non si sono persi d'animo, anzi hanno avuto l'intuizione e la prontezza di cambiare piano nel giro di pochi minuti. Vadagnini: "Un'iniziativa semplice che però può essere molto formativa"

25 agosto - 06:01

Lettera aperta di cittadini e satini all'assessore all'ambiente. Progetto costoso, inutile e dannoso, che avvantaggia un'azienda privata, scrivono i firmatari. "Ridiscutiamo il tutto, per un turismo sostenibile"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato