Contenuto sponsorizzato

Da Piero Angela a Federico Rampini, è in arrivo a Trento un'edizione speciale del Festival dell'Economia

Quaranta gli incontri, rigorosamente online, che si terranno tra giovedì 24 e domenica 27 settembre. Sarà una edizione dedicata al tema “Ambiente e crescita"

Di Marianna Malpaga - 19 settembre 2020 - 19:01

TRENTO. Piero Angela, Tito Boeri, Enrico Letta, Ignazio Visco. Sono solo alcuni dei grandi nomi che parteciperanno alla quindicesima edizione del Festival dell’Economia, promosso dalla Provincia, dal Comune e dall’Università di Trento, e ideato e progettato dagli Editori Laterza con la direzione scientifica di Tito Boeri.

 

Quaranta gli incontri, rigorosamente online, che si terranno tra giovedì 24 e domenica 27 settembre.  “Per questa quindicesima edizione del Festival dell’Economia – spiegano gli organizzatori - era stato scelto un tema di per sé molto complesso, oggi come oggi forse il più impegnativo in assoluto: come coniugare ambiente e crescita economica? Nel frattempo, l’impatto del Covid-19 ha enormemente complicato gli scenari a livello mondiale”.

 

Ad oggi non si può ancora dire con certezza quali sono i costi economici della pandemia. L’Ocse, però, ha già fornito qualche dato: per l’Italia si parla di un calo del Pil dell’11 per cento, a fronte di un 6-7 per cento a livello mondiale. S’intravvedono poi cambiamenti sociali e politici epocali: gli Stati nazionali ritornano in primo piano, scalzando le organizzazioni internazionali; cresce l’importanza del welfare pubblico, che deve sostenere i cittadini; si assiste a una spinta verso l’utilizzo delle nuove tecnologie, basti pensare allo smart working.

 

Il Festival dell’Economia 2020 concentra però la sua attenzione sul rapporto tra ambiente e crescita. “Oggi – spiegano gli organizzatori – non solo la crescita economica può essere rispettosa dell’ambiente, ma anzi i segnali, le sollecitazioni che l’ambiente ci manda, possono alimentare la crescita economica. Energia, lavoro a distanza, lotta all’inquinamento, gestione dei rifiuti, dell’acqua, del suolo, delle foreste: è in ambiti come questi che si giocherà la scommessa di coniugare sviluppo, innovazione, benessere, socialità e salute. Con l’aiuto dell’intelligenza artificiale, delle biotecnologie, delle reti, ma anche un piccolo, indispensabile contributo che ognuno di noi saprà apportare attraverso i suoi comportamenti quotidiani”.

 

Tutti gli incontri saranno trasmessi via streaming, in italiano e in inglese, sul sito del Festival. Alcuni saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
25 giugno - 20:37
Lo Stelvio non getta la spugna nella pratica dello sci estivo, anche se la neve fatica a scendere anche a oltre 3 mila metri: "Usiamo i teli in [...]
Cronaca
25 giugno - 18:21
Dopo la tragedia in autostrada costata la vita alla 31enne infermiera sono stati tantissimi i messaggi di cordoglio alla famiglia. Il fratello [...]
Cronaca
25 giugno - 20:15
L'incidente è avvenuto sulla statale 237 del Caffaro. Lunga operazione di pulizia per i vigili del fuoco per ripristinare la sicurezza e la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato