Contenuto sponsorizzato

Dolomiti Energia: ''Si può prenotare l'appuntamento online”. La società trentina si adegua alle ordinanze della Pat e lancia un nuovo servizio per venire incontro ai propri clienti

Dolomiti Energia ricorda che fino a nuove indicazioni, gli accessi agli spazi dell'azienda sono contingentati e la società consiglia perciò ai propri clienti di avvalersi del servizio di prenotazione al fine risparmiare tempo ed evitare code

Pubblicato il - 28 febbraio 2020 - 11:36

TRENTO. Novità per Dolomiti Energia che si affida al servizio di prenotazione online per fissare direttamente un appuntamento agli sportelli per tutte quelle pratiche riguardanti energia elettrica e gas naturale del mercato libero (Qui info e link prenotazione).

 

La società trentina si adegua così alle ordinanze provinciali in materia coronavirus e cerca di evitare alla popolazione potenziali disagi derivanti dai provvedimenti presi sui territori, garantendo così l'accesso agli sportelli e la normale fruizione dei servizi.

 

La società ricorda che fino a nuove indicazioni, gli accessi agli spazi di Dolomiti Energia sono contingentati e la società consiglia perciò ai propri clienti di avvalersi del servizio di prenotazione per risparmiare tempoevitare code e inefficienze

 

Questa modalità permette infatti di razionalizzare i tempi di attesa evitando così sovraffollamento e consentendo la riduzione delle code.

 

Non solo, sempre per rispondere alle esigenze contingenti di questa situazione, Dolomiti Energia ha assunto prontamente e tempestivamente tutte quelle azioni necessarie per la sicurezza del proprio personale e dei cittadini che si recano agli sportelli aperti al pubblico: dispositivi per igienizzare le mani e disinfezione degli spazi come misure precauzionali necessarie per limitare criticità.

 

Dolomiti Energia ricorda inoltre la disponibilità degli altri canali di contatto per informazioni e servizi. A tal fine ci si può rivolgere ai consulenti di Dolomiti Energia tramite lo “Sportello online” (Qui info), e-mail (indirizzi: clienti.casa@dolomitienergia.it e clienti.impresa@dolomitienergia.it) il servizio live chat (Qui info), il numero verde 800.030.030 per i clienti famiglia e 800.364.364 per le aziende.

 

La possibilità di fissare un appuntamento con il Servizio clienti per tutte le pratiche relative alle forniture di energia elettrica e gas naturale per il mercato libero permette di azzerare i tempi di attesa, gestire meglio il flusso di persone e dedicare maggiore tempo alle esigenze dei clienti. 

 

I clienti di Trenta potranno rivolgersi alla società tramite il consueto "Sportello online" (Qui info), e-mail (indirizzo: clienti.tutela@trenta.it) e il numero verde 800.990.078.

 

La realtà trentina chiede alla cittadinanza la massima collaborazione per poter gestire al meglio l’erogazione dei servizi

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 aprile - 06:01

In questi giorni, complici le festività di Pasqua, sarebbe dovuta partire la volata per entrare a pieno regime nella stagione estiva. Ma si naviga giocoforza a vista nell'incertezza generale, si cercano strategia e si ragiona sul futuro. Il presidente di Asat, Gianni Battaiola: "Ancora troppo incognite. Intanto puntiamo sulla formazione, non perdiamo i contatti con i clienti e analizziamo il mercato. Ma tanto dipende dalle norme di salute pubblica"

04 aprile - 19:55

Il presidente in conferenza stampa ha detto che per lui da lunedì si parte ma mentre Kompatscher e Zaia prima hanno distribuito i dispositivi e poi hanno fatto l'ordinanza in Trentino ancora manca tutto. E se nelle farmacie le mascherine scarseggiano il paradosso è che i guanti si potrebbero comprare proprio nei supermercati che, però, domani sono chiusi e lunedì non dovrebbero più essere frequentati senza i guanti

04 aprile - 19:38

Le vittime negli ospedali del sistema trentino sono 3 donne e 3 uomini. Sono 1.601 le persone in isolamento domiciliare, 151 in Rsa mentre i casi complessivi riguardano 741 persone, 151 nelle case di cura e 14 in strutture intermedie. Sono 301 i pazienti ricoverati senza ventilazione, 52 in semi-invasiva e 81 in ventilazione invasiva

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato