Contenuto sponsorizzato

Trentino Export rilancia il mercato delle aziende trentine: ''Non ci siamo fermati nemmeno durante il lockdown e internazionalizzare è fondamentale''

Il Consorzio mette a disposizione il suo know-how e si attiva come un ufficio commerciale in outsourcing. Sono centinaia le aziende che si affidano alle consulenze di Trentino Export nei settori più vani tra metalmeccanico e tessile, così come l’agroalimentare. Anche questa realtà si è rinnovata in questo periodo per lanciare un nuovo sito internet

Di Luca Andreazza - 29 settembre 2020 - 21:17

TRENTO. L'export vive un periodo complicato a causa dell'emergenza Covid-19. Il momento è delicato per le aziende del territorio, prima schiacciate dalla chiusura forzata del lockdown e poi impegnate nella difficile fase di ripartenza. Imprese che si sono trovate a dover fare i conti con un mercato sostanzialmente diverso e per certi versi anche bloccato. 

 

Ci sono quelle aziende che si sono reinventate e hanno convertito la linea produttiva, altre invece si sono gettate nella formazione e nell'anticipare progetti. Ognuno ha cercato una chiave per affrontare la crisi e le criticità. E per accompagnare le imprese sui mercati esteri e non rinunciare a internazionalizzare il proprio giro d'affari, il Consorzio Trentino Export non si è mai fermato.  

 

"Siamo sempre riusciti a offrire assistenza alle nostre imprese in sicurezza. Abbiamo proseguito - dice Barbara Fedrizzi, presidente di Trentino Export - la ricerca di nuovi partner e abbiamo organizzato incontri in modo costante. Abbiamo una trentina di referenti in tutto il mondo: vogliamo fare la nostra parte per sostenere il tessuto economico del territorio con progetti personalizzati".

 

I mercati di riferimento sono Austria, Germania e Svizzera. "Ma abbiamo rafforzato i rapporti anche in Polonia, Francia e Svezia, così come l'area del BeNeLux. I Paesi di lingua tedesca - evidenzia la presidente di Trentino Export - sono storicamente fondamentali, ancora di più in questo momento. Studiamola struttura delle aziende trentine e i possibili partner, quindi creiamo progetti dedicati. E' poi importante lavorare di squadra e mantenere un alto grado di professionalità: oggi non si può improvvisare nulla".

 

I requisiti possono essere un sito internet funzionale, una brochure almeno in doppia lingua (inglese e tedesco le più richieste), un prodotto interessante e anche un personale adeguatamente formato. In questo contesto interviene Trentino Export: punto di riferimento dal 1975 per i mercati esteri con 30 referenti esteri sparsi in tutto il Mondo, in grado di coprire 55 Paesi e interloquire in 21 lingue straniere.

 

Il Consorzio mette a disposizione il suo know-how e si attiva come un ufficio commerciale in outsourcing. Sono centinaia le aziende che si affidano alle consulenze di Trentino Export nei settori più vani tra metalmeccanico e tessile, così come l’agroalimentare. Anche questa realtà si è rinnovata in questo periodo per lanciare un nuovo sito internet

 

"Abbiamo sviluppato una piattaforma più dinamica, moderna e invitante. Il sito si è avvicinato alla filosofia che il nostro Consorzio propone. Oggi internazionalizzare è imprescindibile e cerchiamo di accompagnare tutti gli interessati per raggiungere la giusta dimensione e soddisfazioni sul mercati esteri", conclude Fedrizzi. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 13:55

Il vicepresidente della provincia di Bolzano ha fatto l'annuncio sui social. E pensare che in Trentino il primo cittadino del capoluogo è stato attaccato proprio dalla Giunta provinciale per la scelta presa ieri. Per Failoni ''danno enorme per l'economia della città di Trento e per l'immagine dell'intero Trentino''

19 ottobre - 21:19

C'è tempo fino a domenica 15 novembre per inviare le proprie fotografie. I punti forti nella selezione degli scatti sono creatività, originalità, qualità della fotografia e aderenza al tema. Mediocredito: "E' sufficiente munirsi di smartphone e tablet. Le immagini poi vengono giudicate da una commissione di esperti"

20 ottobre - 09:55

Un uomo 66enne alla guida della sua Alfa Romeo si è schiantato contro un muretto a Bardolino. Perso il controllo del mezzo, ha sbandato e si è scontrato contro una recinzione, rimanendo incastrato. Sul luogo i vigili del fuoco lo hanno estratto con le pinze idrauliche, consegnandolo poi alle cure dei medici

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato