Contenuto sponsorizzato

Dai Mercatini di Natale alle piste da sci usate dai nazionali Usa, l'Alpe Cimbra: ''Immersioni sotto i ghiacci e le cascate, si punta sulle esperienze per rilanciare l'inverno''

Con i 100 chilometri di piste per lo sci alpino e 80 chilometri per quello nordico la skiarea scalda i motori, pronta a partite appena ci saranno condizioni meteo favorevoli, si strizza l'occhio al Ponte dell'Immacolata. E' grandissimo il successo del Drago Vaia, ma sono tante le proposte di attività sull'Alpe Cimbra

Di Luca Andreazza - 26 novembre 2021 - 11:33

FOLGARIA. "Le nostre località sono pronte per una serie di eventi durante le festività". Queste le parole di Daniela Vecchiato, direttrice dell'Azienda per il turismo Alpe Cimbra-Folgaria Lavarone Luserna Vigolana. "L'inaugurazione dei Mercatini di Natale di Lavarone segna l'avvio della stagione invernale. Attendiamo la neve naturale, ma l'abbassamento delle temperature di questi giorni consente inoltre di azionare l'innevamento programmato per mettere a punto le piste".

 

Con i 100 chilometri di piste per lo sci alpino e 80 chilometri per quello nordico la skiarea scalda i motori, pronta a partite appena ci saranno condizioni meteo favorevoli, si strizza l'occhio al Ponte dell'Immacolata. E' grandissimo il successo del Drago Vaia (Qui articolo), ma sono tante le proposte di attività sull'Alpe Cimbra. "Non solo le tradizionali discipline sulle neve - evidenzia Vecchiato - puntiamo forte anche su scialpinismo, sleddog fat bike, cascate di ghiaccio, pattinaggio sul lago di Lavarone, immersioni sotto i ghiacci e ancora ciaspolate, tubing e slitte per i più piccoli" (Qui articolo).

 

 

La parola d'ordine è naturalmente sicurezza per far fronte alla situazione ancora d'emergenza a causa Covid. "Ma in questi mesi - aggiunge la direttrice dell'Apt Alpe Cimbra - ci si è formati e preparati per poter garantire le migliori condizioni di accoglienza e di ospitalità sulla base dei protocolli e delle linee guida. L'estate è andata bene e adesso ci attende un inverno per ripartire anche con l'industria della neve. Un comparto molto importante per le nostre località e ancora molto pesante in termini di presenze e promozione".

 

Una certezza è la presenza dei campioni dello sci alpino della nazionale a stelle e strisce. Gli Stati Uniti da ormai anni scelgono l'Alpe Cimbra come sede degli allenamenti che precedono i grandi appuntamenti europei della Coppa del Mondo. "Le piste Salizzona e Agonistica - prosegue Vecchiato - sono molto tecniche e la società impianti garantisce sempre un piano sciabile perfetto. Inoltre Ryan Cochran Siegle è testimonial della località".

 

 

Spazio poi allo sci di fondo con Millegrobbe a Lavarone e passo Coe a Folgaria. "Sono numerose le iniziative che abbinano la natura alle esperienze emozionali: yoga e sci nordico, sci nordico al tramonto con degustazione di prodotti, sci nordico all’alba con colazione alpina. Però un valore aggiunto è la proposta di vacanza e relax per le famiglie: l'Alpe Cimbra, gli hotel e gli appartamenti sono ormai strutturati per rispondere a tutte le esigenze tra baby park e kinderheim, senza dimenticare i tanti appuntamenti messi nel programma". 

 

L’inverno sull’Alpe Cimbra è ricco di eventi per far conoscere la storia, la cultura e le tradizioni e creare intrattenimento in ambientazioni uniche. Ecco i Mercatini di Natale di Lavarone (4 dicembre 2021 - 9 gennaio 2020 dalle 11 alle 19) nella cornice del centro storico di Bertoldi, caratterizzato da luci soffuse, stradine che si snodano, avvolti antichi, dedicati un tempo alle attività rurali è l’ambientazione ideale, dove il tempo sembra essersi fermato al secolo scorso.

 

"Si parte con un'iniziativa sempre molto emozionante, il Bolkhent, che in cimbro significa 'benvenuti' - continua Vecchiato - un rito con cui Alpe Cimbra accoglie questo magico periodo dell’anno. Sabato 4 dicembre una grande sfilata a partire dalla piazzetta di Villa alle 18 attraversa il paese di Folgaria, lanciando così un forte messaggio di entusiasmo e accoglienza. La manifestazione sarà accompagnata dalle note della Banda Folk di Folgaria che, brano dopo brano, conduce la manifestazione in piazza San Lorenzo per assistere all’accensione del grande albero di Natale".

 

A partire dal fine settimana del 10 dicembre e anche per quello successivo nel paese di Bosentino ci sono i mercatini di Natale: si possono trovare numerosi prodotti artigianali, prodotti tipici della gastronomia locale, ma anche musica e laboratori per bambini. La Haus von Prükk a Luserna, paese inserito tra i Borghi più belli d'Italia, apre i battenti grazie ai figuranti che, in tipici costumi tradizionali del Trentino, guideranno gli ospiti in una giornata ricca di attività: i filò davanti al fuoco acceso, gli agnellini ei  vitelli nella stalla, le merlettaie con il loro tombolo, la lavorazione del legno e racconti delle leggende cimbre.

 

Tanti gli eventi anche per festeggiare il Capodanno. A Folgaria in località Tezzeli si trova la Segheria dei Mein, chiamata così dal soprannome dell’ultima famiglia proprietaria. Il 30 dicembre 2021 e il 5 gennaio 2022 è organizzata una passeggiata in notturna alla segheria illuminata dalle fiaccole. Accompagnati dai Maestri di sci si percorre un anello lungo 3 chilometri con partenza da San Sebastiano. Per l’occasione la segheria viene messa in funzione e quindi è possibile visitarla. Il percorso adatto anche a famiglie con bambini in passeggino oltre che con le ciaspole. Al termine della passeggiata viene organizzata la distribuzione di tè caldo e vin brûlé.

 

E poi le suggestive fiaccolate. "Oltre 150 maestri di sci con le loro splendide divise azzurre, una pista innevata dove, sollevando lo sguardo, si possono ammirare i gatti delle nevi maestosi e potenti che, muovendosi in pochi metri, realizzano delle coreografie incredibili. La fiaccolata di sci storica mostra invece un viaggio attraverso epoche lontane tra neve stelle in cui maestri scivolano lungo le piste indossando abiti tradizionali, racchette antiche e sci di legno", conclude Vecchiato.

 

Queste le date delle fiaccolate: 30 dicembre a Fondo Piccolo, 31 dicembre sulla pista Salizzona a Fondo Grande, a Serrada e a Lavarone Bertoldi, il 1 gennaio a Costa, il 4 gennaio a Lavarone Bertoldi, il 5 gennaio a Fondo Piccolo e a Costa, il 28 febbraio a Costa quella storica.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 gennaio - 17:33
Sono stati analizzati 13.601 tamponi tra molecolari e antigenici. Registrati 2.660 positivi e 2 decessi. Ci sono 169 persone in ospedale di [...]
Cronaca
19 gennaio - 16:51
La questione lupo ciclicamente riemerge nel dibattito pubblico all'indomani di predazioni (praticamente sempre evitabili). Questa volta ha perso la [...]
Società
19 gennaio - 17:38
La nuova società è il punto di arrivo di un percorso che ha portato alla fusione tra Amnu e Stet nell'ambito dei servizi essenziali tra [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato