Contenuto sponsorizzato

Trentino in zona arancione, gli impianti restano chiusi e Campiglio alza bandiera bianca: ''Arrivederci alla prossima stagione''

In poche ore le località sciistiche si trovano a dover compiere un passo indietro dopo aver annunciato l'inizio della stagione. La società impianti: "Funivie Pinzolo continueranno a operare per gli Sci club locali e per gli atleti di interesse nazionale, nel pieno rispetto di quanto previsto dai protocolli vigenti, e valuteranno un'eventuale apertura agli amatori qualora la situazione sanitaria dovesse migliorare"

Di L.A. - 12 febbraio 2021 - 19:46

TRENTO. "Arrivederci alla prossima stagione". Così la Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta alza bandiera bianca. Il Trentino è zona arancione, gli impianti non aprono e così sarà per i prossimi 15 giorni. In poche ore le località sciistiche si trovano a dover compiere un passo indietro dopo aver annunciato l'inizio della stagione. 

 

"L’avvio della stagione dello sci, annunciato per mercoledì 17 febbraio, non può essere confermato a causa della nuova mappa epidemiologica che vede il Trentino classificato come area arancione. La conseguenza è che gli impianti devono rimanere chiusi. Seppur rammaricati, accettiamo con senso di responsabilità quanto previsto dai provvedimenti delle autorità competenti, riconoscendo assoluta priorità alla sicurezza e alla salute dei nostri ospiti e dei nostri collaboratori".

 

A seguito dell'ordinanza della Provincia di Trento, le località sciistiche si sono mosse per ultimare i preparativi di questa stagione atipica a causa dell'emergenza Covid-19. "La comunicazione dell’apertura - si legge nella nota - ha destato da subito grande interesse ed apprezzamento sia da parte degli sciatori che degli operatori del territorio. Le richieste di prenotazione delle giornate sci hanno iniziato a pervenire in modo copioso. Ringraziamo tutti gli ospiti per l’attenzione e la preferenza che hanno voluto mostrarci anche in questa occasione".

 

La nuova classificazione blocca tutto. "Gli impianti devono rimanere chiusi. Arrivederci alla prossima stagione. Funivie Pinzolo continueranno a operare per gli Sci club locali e per gli atleti di interesse nazionale, nel pieno rispetto di quanto previsto dai protocolli vigenti, e valuteranno un'eventuale apertura agli amatori qualora la situazione sanitaria dovesse migliorare", conclude la nota della società impianti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
07 dicembre - 21:01
L’assessora Stefania Segnana invia una lettera alle sindache per promuovere una maggiore adesione alla maratona vaccinale, appellandosi al loro [...]
Cronaca
07 dicembre - 20:34
A lanciare l'allarme i familiari che non hanno visto l'escursionista rientrare a casa. Attivi gli operatori del soccorso alpino delle stazioni [...]
Cronaca
07 dicembre - 20:04
Trovati 249 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 180 guarigioni. Sono 75 i pazienti in ospedale. Sono 906.454 le dosi di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato