Contenuto sponsorizzato

Per un trasporto sempre più "green": la ditta F.lli Moiola di Arco acquista da Scania 18 mezzi "Super", realizzati con una tecnologia che permette di ridurre le emissioni di Co2

Il "Super" è il risultato di un investimento di 2 miliardi di euro in ricerca e sviluppo e offre un’efficienza termica del 50% ed un risparmio di carburante ben oltre l’8% che si traduce in una considerevole riduzione della CO2 dispersa nell’ambiente. Inoltre, il maggiore uptime e l’ottimizzazione degli intervalli di manutenzione, rendono il "Super" la soluzione più affidabile e profittevole che contribuirà al raggiungimento di determinati obiettivi di riduzione dell’impronta carbonica nel settore dei trasporti

Di D:L. - 13 febbraio 2024 - 12:40

TRENTO. Per un trasporto il più possibile "green". Il 2024 dell'impresa di trasporto F.lli Moiola di Arco, storica realtà del settore, fondata nel 1964, è iniziato con l'acquisto di 18 Scania "Super" da 500 Cv, compiendo un significativo e ulteriore passo verso la riduzione delle emissioni climalteranti e l'efficientamento della proprio flotta.

 

Il "Super" è il risultato di un investimento di 2 miliardi di euro in ricerca e sviluppo e offre un’efficienza termica del 50% ed un risparmio di carburante ben oltre l’8% che si traduce in una considerevole diminuzione della CO2 dispersa nell’ambiente. Inoltre, il maggiore uptime e l’ottimizzazione degli intervalli di manutenzione, rendono il "Super" la soluzione più affidabile e profittevole che contribuirà al raggiungimento di determinati obiettivi di riduzione dell’impronta carbonica nel settore dei trasporti. Dotati anche di cabina S, questi nuovi Scania offriranno un ampio spazio confortevole e funzionale per la guida e il riposo degli autisti.

 

“La nostra azienda ha puntato, soprattutto negli ultimi anni, nel veloce ricambio generazionale dei mezzi, i nostri trattori e semirimorchi vengono sostituiti in media ogni tre anni, per stare al passo coi tempi ed evitare problematiche dovute alla normale usura del tempo. Abbiamo scoperto in Scania un partner di valore che condivide i nostri stessi obiettivi: eccellenza, sicurezza e costante formazione” dichiara Matteo Moiola, Responsabile Gestione Traffico Internazionale import/export F.lli Moiola.

 

In particolare, Moiola per la prima volta in 30 anni si affida a Scania, dotandosi di una soluzione completa: i mezzi saranno coperti da un contratto di assistenza "Full", una formula che prevede costi fissi di gestione e la garanzia di una copertura completa, che consente di eliminare ogni pensiero. Inoltre, l’acquisto dei veicoli è stato pianificato con la finanziaria di Scania al fine di poter integrare l’investimento in base alle esigenze specifiche dell’azienda e delle normative fiscali.

 

Per Scania "l’esigenza dei clienti di una migliore economia di esercizio totale va di pari passo con quella di un futuro sostenibile, realizzabile grazie a soluzioni di trasporto su misura, efficienti e pulite". 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 11:06
Ad essere predati alcuni capi di ovini e un'asina. Il sindaco di Rotzo Luciano Spagnolo: "Necessario trovare soluzioni condivise sia a livello [...]
Economia
20 aprile - 09:41
Dal 2010 e al 2023 il settore ha perso 764 negozi di cui 134 nel solo 2023. I consiglieri Michela Calzà e Alessio Manica chiedono [...]
Società
20 aprile - 06:01
La presidente di Upipa Michela Chiogna: "Quella che emerge è una risposta non ancora sufficiente. Contributo integrativo provinciale di due [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato