Contenuto sponsorizzato

In arrivo 5 milioni per il rilancio di Malga Ciapela: si punta sull'innevamento artificiale, nuovi parcheggi e un parco giochi

Un investimento da 5 milioni di euro per rilanciare l'intero comprensorio ai piedi della Marmolada, soprattutto in ottica invernale. Dal tapis roulant a servizio della scuola sci, al parco giochi per bambini, dai nuovi spogliatoi per chi pratica sci nordico al garage da 1.2 milioni di euro dove tenere il gatto delle nevi: ecco tutte le opere pensate dalla Provincia di Belluno

Di L.B. - 23 marzo 2021 - 11:26

ROCCA PIETORE (BL). Un investimento di 5 milioni di euro per rilanciare la zona di Malga Ciapela, soprattutto in ottica invernale. Questa la scelta del Comune di Rocca Pietore per "valorizzare" la spesso penalizzata Val Pettorina

 

E’ infatti prevista la realizzazione di un tapis roulant a servizio del campo della scuola sci, oltre che un approfondito lavoro di potenziamento sull’innevamento artificiale sia della pista da fondo che di quelle da discesa oltre ad una struttura con annesso parco giochi per i bambini.  

 

Ci sarà anche spazio per un garage dove tenere il gatto delle nevi del Comune utilizzato per battere la pista di sci da fondo: solo per quest’opera saranno necessari ben 1.2 milioni di euro.

 

Nel centro polifunzionale poi verrà aggiunta una biglietteria e degli spogliatoi a servizio degli appassionati di sci nordico e non solo. 

 

Una parte dei fondi poi sarà impiegata nella realizzazione di nuovi parcheggi e, in ultimo, 200 mila euro saranno rivolti alla sistemazione delle vasche Imof all’ingresso dei Serrai. Questo permetterà di eliminare anche quel forte odore di liquami che ogni tanto imperversava nella zona a causa del malfunzionamento dell’impianto. 

 

Il Comune conterà su oltre 5 milioni di euro con i Fondi di Confine, una somma consistente per un progetto ambizioso.​

Si tratta di interventi decisi presentati come trampolino di lancio per una nuova valorizzazione di una valle spesso penalizzata da eventi atmosferici (come avvenne con Vaia) e spesso non nominata quale è la meravigliosa Val Pettorina.

 

Insomma, Belluno nei prossimi anni ha deciso di puntare su una serie di strategie di rilancio dell'intero comprensorio ai piedi della Marmolada.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
27 novembre - 20:06
Grande delusione della Referente presso il Servizio Istruzione dell’orientamento informativo e supporto alla rete degli insegnanti referenti [...]
Cronaca
27 novembre - 19:41
Il format del mercatino di Natale di Trento sembra confermarsi vincente anche quest’anno per il grande numero di afflussi e per la relazione con [...]
Economia
27 novembre - 19:14
Ecco come partecipare ai “Career Day”. Complessivamente si tratta di quattro eventi di reclutamento e selezione di personale che si svolgeranno [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato