Contenuto sponsorizzato

La storica seggiovia della “Piccola Cortina” va in pensione (FOTO), in vendita i 200 seggiolini: “Per anni la mia famiglia ha gestito l’impianto ora è tempo di chiudere”

Inaugurata nel 1956 per le Olimpiadi a Cortina d’Ampezzo, la seggiovia di Frassenè è rimasta attiva fino al 2011. Ora i titolari hanno deciso di smantellarla ma gli appassionati potranno potarsi via un pezzo di storia: sedili e ganci dello skilift sono in vendita: “Un centinaio sono già stati comprati da un impianto in Abruzzo che li userà come ricambi”

Di Tiziano Grottolo - 21 novembre 2021 - 10:00

VOLTAGO AGORDINO (BL). Nella piccola frazione di Frassenè, parte del comune di Voltago Agordino se ne va un pezzo di storia. Sono iniziate le operazioni di smantellamento della storica seggiovia di Frassenè, in quella zona delle Dolomiti che era conosciuta come la “Piccola Cortina”.

 

Inaugurata nel 1956, l’anno delle Olimpiadi a Cortina d’Ampezzo venne rilevata all’asta fallimentare nel 2001. “È rimasta in funzione per altri 10 anni – racconta Carlo Mansone, figlio di Renato titolare della struttura – poi, quando è arrivato il momento, è stata chiusa definitivamente nel 2011”.

Per anni la struttura ha accompagnato migliaia di escursionisti e appassionati di sci fino a Malga Losch, vicino al Rifugio Scarpa, gestito per molto tempo da Renzo Martignago, lo zio di Carlo. Ora però la seggiovia rimarrà nell’album dei ricordi perché come già anticipato sono iniziate le operazioni di smantellamento.

Abbiamo incominciato dai seggiolini e dai cavi, mentre entro l’anno prossimo contiamo di smantellare anche i piloni che sorreggevano la struttura”. Per gli appassionati però c’è la possibilità di tenersi un pezzo della storica seggiovia, gli attuali proprietari hanno deciso di mettere in vendita i 200 seggiolini della struttura. “Un centinaio sono già stati comprati da un impianto in Abruzzo che li userà come ricambi – sottolinea Carlo Mansone – quelli che rimarranno invenduti saranno riciclati come ferro vecchio”.

Dopo aver postato l’annuncio sui social molte persone si sono già fatte avanti. I prezzi sono alla portata di tutti: si va dai 20 euro per un sedile completo, scendendo a 10 euro per avere solo il sedile o solo un gancio dello skilift. I pezzi sono disponibili da subito fino a esaurimento.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 20:14
Trovati 1.767 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Sono 148 i pazienti in ospedale. Sono 144 le classi scolastiche in isolamento
Cronaca
16 gennaio - 18:54
Complicata l'operazione di recupero del rottame, i vigili del fuoco e i tecnici valutano come intervenire nelle prossime ore. Il conducente [...]
Cronaca
16 gennaio - 17:01
Il pilota ed ex ambasciatore di Trentino Marketing ha spiegato che quando ha detto la frase ''ho preso il Covid apposta per poter essere in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato