Contenuto sponsorizzato

Marmolada, le FOTO inedite del momento esatto del distacco: 300.000 metri cubi di ghiaccio e detriti “lanciati” a 300 chilometri orari

Un alpinista presente sul posto al momento della tragedia è riuscito a immortalare il momento esatto del distacco: tre foto che mostrano il seracco del ghiacciaio della Marmolada precipitare a valle

Foto Mihai Gabor pubblicate da Passione Neve & Montagna
Di Tiziano Grottolo - 05 luglio 2022 - 15:25

CANAZEI. Erano le 13e45 del 3 luglio quando al Numero Unico per le Emergenze è arrivata la prima chiamata per il distacco del seracco dal ghiacciaio della Marmolada. Tra Pian dei Fiacconi e Punta Penia, sono precipitati a valle 300.000 metri cubi di ghiaccio e detriti che hanno travolto almeno due cordate di alpinisti che stavano tentando di raggiungere la vetta.

 

Si stima che il fronte del crollo sia stato di circa 90 metri di lunghezza per un’altezza massima di 40 metri, un ammasso gigantesco “lanciato” a circa 300 chilometri orari. Un alpinista presente sul posto al momento della tragedia è riuscito a immortalare il momento esatto del distacco: tre foto che mostrano il seracco del ghiacciaio della Marmolada precipitare a valle.

Un evento catastrofico che è costato la vita a 7 persone, mentre 8 sono rimaste ferite. Il bilancio però potrebbe aggravarsi ulteriormente dal momento che all’appello mancano ancora 8 alpinisti.

La buona notizia delle scorse ore è che una coppia di genitori ha rintracciato il proprio figlio. Il 29enne Davide Carnielli, che risultava fra i trentini scomparsi, si trova ricoverato all’ospedale di Treviso.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 agosto - 10:57
“Abbiamo saputo che la nostra piscina di Arco verrà distrutta per costruirne di più piccole con gli scivoli”, la piccola nuotatrice scrive [...]
Cronaca
14 agosto - 12:00
Le vittime avevano tutto fra i 18 e i 19 anni: Marco Da Re, Xhuliano Kellici, Daniele Ortolan e Daniele De Re sono morti in un terribile [...]
Ambiente
14 agosto - 10:13
Nonostante l'area sia una riserva locale, sulla sponda nord del lago di Levico non sembrano fermarsi i campeggiatori abusivi. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato