Contenuto sponsorizzato

Tragedia in quota, mentre i compagni tornano sui propri passi lui scende dal versante opposto e una valanga lo travolge: morto un 38enne

La massa nevosa ha trascinato lo scialpinista a valle per diverse centinaia di metri: per lui, benché tempestivi, i soccorsi sono risultati vani

Foto d'archivio
Di S.D.P. - 20 maggio 2024 - 13:09

ENGADINA (SVIZZERA). L'allarme è scattato nella giornata di ieri, 19 maggio, quando una valanga ha travolto un 38enne italiano in Engadina, nel Canton Grigioni, Svizzera. L'uomo, che faceva parte di un gruppo di 4 amici, non ce l'ha fatta.

 

La piccola comitiva era partita dalla Diavolezza. Arrivati sulla cima del Piz Palü si sono separati per la discesa. E, mentre due di loro hanno preferito tornare indietro, gli altri due hanno optato per scendere lungo il fianco nord della montagna. 

 

Intorno a mezzogiorno, però, una valanga si è staccata dal versante settentrionale travolgendo uno dei due alpinisti: il 38enne non ce l'ha fatta. La massa nevosa ha trascinato lo scialpinista a valle per diverse centinaia di metri: per lui, benché tempestivi, i soccorsi sono risultati vani

 

L'amico è rimasto, invece, illeso. Giunti sul posto, i soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 38enne. Si indaga per ricostruire le esatte dinamiche della drammatica vicenda. 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
25 giugno - 18:16
La gestione degli orsi in Trentino è di nuovo tornata sui tavoli ministeriali. A Roma c’è stato un nuovo confronto tra il ministro Pichetto [...]
Montagna
25 giugno - 16:48
La donna alle 5 ha trovato il messaggio e ha visto che i vicini di camper non erano ancora rientrati. Ha dato l'allarme e intorno alle 7 i soccorsi [...]
Montagna
25 giugno - 15:45
Il presidente di Sat Cristian Ferrari: "Salvo un'evoluzione calda dell'estate, ci sono buoni presupposti perché l'abbondante copertura nevosa [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato