Contenuto sponsorizzato

Ecco i candidati di Futura 2018, Paolo Ghezzi capolista. Tra i nomi in corsa intellettuali, giornalisti e avvocati

A sostegno di Giorgio Tonini presidente, sotto il simbolo di Futura 2018 anche l'assessora di Caderzone Flavia Frigotto e Cristina Agnini, la nipote della nonnina di Arco che ha manifestato in difesa dei migranti

Pubblicato il - 12 settembre 2018 - 18:55

TRENTO. Ecco la lista di Futura 2018, la lista che sostiene Giorgio Tonini alle prossime elezioni. Capolista ovviamente Paolo Ghezzi, il giornalista che era in corsa per la presidenza. Tra i nomi in lizza il filosofo Piergiorgio Cattani, il presidente di Arcigay Paolo Zanella, l'attrice Maura Pettorruso, la storica esponente dei Verdi Lucia Coppola, lo psichiatra ed ex consigliere provinciale Renzo De Stefani, l'ex assessore provinciale Remo Andreolli, e l'avvocato Vanni Ceola.

 

Qui sotto la lista completa:

 

Ghezzi Paolo
Agnini Cristina
Adem Esmail Blal
Anzelini Emanuela
Andreolli Remo
Banal Antonia
Bortolotti Andrea Carlo
Beber Nadia
Cattani Piergiorgio
Bollettin Barbagli Renza 
Cavallaro Vittorio
Bortolotti Giulia
Ceola Giovanni detto Vanni
Bungaro Simonetta
Dalbosco Giovanni
Chiodo Tommasina Michelina
De Stefani Renzo
Coppola Lucia
Giuliani Fabio
Defrancesco Maria Silvia
Pozzer Ruggero
Francesconi Elena
Sciascia Giancarlo
Frigotto Flavia
Sfredda Paolo Gabriele
Galeaz Francesca
Zambotti Francesco
Giordani Alessandra
Zanella Paolo
Pedrotti Nadia
Zoppello Luigi detto Gigi
Pettorruso Maura
Zubani Vincenzo
Serbini Chiara
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 11:46

Nel bollettino quotidiano dell'azienda sanitaria altoatesina, i numeri del contagio continuano a segnare cifre importanti. Sono 437 i nuovi positivi su quasi 3500 tamponi, mentre le morti salgono ancora con 7 decessi. Da inizio epidemia le vittime sono state 530 (235 nella sola seconda ondata)

29 novembre - 09:56

Andrea Weiss (Apt val di Fassa): "Un comparto fondamentale nel breve termine dobbiamo prepararci. La promozione? Delicatissima, ci sono tanti morti e si rischia di urtare la sensibilità del turista. Si potrebbe guardare poi a Francia e Germania per il futuro della strutturazione delle ferie italiane"

29 novembre - 08:53

In dieci hanno deciso di organizzare una protesta, pacifica ma decisamente rumorosa, e ora si sono ritrovati nei guai con una denuncia all’autorità giudiziaria per manifestazione abusiva e disturbo alle persone

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato