Contenuto sponsorizzato

Elezioni provinciali, 32 gruppi e 51 simboli, concluse le operazioni di deposito dei contrassegni elettorali

Oggi a mezzogiorno si concluse le primi operazioni in vista delle elezioni provinciali del prossimo 21 ottobre

Pubblicato il - 08 settembre 2018 - 15:17

TRENTO. Si sono presentati 32 gruppi per 51 simboli. Si è concluso a mezzogiorno di oggi il primo appuntamento con le operazioni elettorali per i partiti e le forze politiche in vista delle prossime elezioni provinciali. 

 

L'operazione di deposito e ammissione dei contrassegni elettorali erano iniziati alle 8 di ieri mattina (Qui articolo).

 

Lunedì alle 10 in sala Wolf è previsto il sorteggio dei simboli per determinare la posizione sul manifesti dei contrassegni. 

 

POPOLI LIBERI - PRIMON FREIE VÖLKER
CIVICA TRENTINA
AGIRE PER IL TRENTINO – CLAUDIO CIA
ASSOCIAZIONE FASSA (6 contrassegni)
PATT - PARTITO AUTONOMISTA TRENTINO TIROLESE (6 contrassegni)
AUTONOMISTI POPOLARI
CASAPOUND ITALIA
FUTURA 2018 (3 contrassegni)
MOVIMENT LADIN DE FASCIA
FRONTE SOVRANISTA ITALIANO
LA CATENA
MOVIMENTO 5 STELLE
UNIONE DI CENTRO (2 contrassegni)
LEGA NORD TRENTINO
VERDI
PRIMAVERATRENTINA
PD DEL TRENTINO
L’ALTRO TRENTINO A SINISTRA
U.A.L. - UNION AUTONOMISTA LADINA
TRE – TERRITORIALITA’ RESPONSABILITA’ ECONOMIA (2 contrassegni)
PROGETTO TRENTINO
FORZA ITALIA (2 contrassegni)
AUTONOMIA DINAMICA
PARTITO SOCIALISTA ITALIANO (2 contrassegni)
NOI PER IL TRENTINO
IL POPOLO DELLA FAMIGLIA - NOI PER IL TRENTINO - ETICA 
ETICA
FRATELLI D’ITALIA (2 contrassegni)
LA BUSSOLA (3 contrassegni)
XII STELLE
U.P.T. - UNIONE PER IL TRENTINO
RESTART TRENTINO

 
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 13:15

Buona performance delle Stelle alpine con Roberto Stanchina anche a Ravina/Romagnano, mentre Maule e Brugnara si dividono Povo. E' Paolo Piccoli a vincere nella circoscrizione S. Giuseppe/S. Chiara 

23 settembre - 10:50

Dove è passato Salvini la Lega ha perso (o al massimo è andata al ballottaggio) e anche chi ha cercato di portare il Patt verso quella sponda, come il presidente Panizza, è stato bocciato anche a casa propria. Gli errori del segretario Bisesti sono stati evidenti in tutti i campi ma Fugatti c'ha messo del suo con l'incredibile (ed effettivamente non credibile) annuncio del concerto di Vasco per il prossimo anno

23 settembre - 10:42

Alessandro Santuari è stato eletto con il 66,54% dei voti. Lega nord è la prima forza politica 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato