Contenuto sponsorizzato

La lista del Pd, Olivi c'è, mentre Borgonovo Re no. Anche Robol in corsa

Tra i nomi proposti, in ordine alfabetico, dal Partito democratico anche Luca Zeni, Sara Ferrari, Alessio Manica e Lucia Maestri. Ecco la lista

Pubblicato il - 20 settembre 2018 - 20:05

TRENTO. La lista del Partito democratico. Il partito di maggioranza relativa del centrosinistra, ora Alleanza Democratica e Popolare per l'Autonomia, che vede come candidato presidente Giorgio Tonini.  

 

E' confermato l'elenco in ordine alfabetico e la capolista è Giulia Bergamo. L'assessore e vicepresidente Alessandro Olivi ha sciolto le riserve e corre per le provinciali, mentre non c'è Donata Borgonovo Re, la quale aveva ricevuto oltre 10 mila preferenze alla scorsa tornata elettorale. 

 

Tra gli altri ecco gli assessori Luca Zeni e Sara Ferrari, i consiglieri uscenti Lucia Maestri e Alessio Manica, così come l'assessore comunale Andrea Robol

 

Questi i nomi in corsa per le prossime elezioni:

Bergamo Giulia

Beltrami Giuliano

Brentegani Aldina

Bertoldi Gabriele

Chirico Isabella

Bianchi Enzo

Ferrari Sara

Bosetti Stefano

Forgione Vicenzina

Cova Paolo

Franceschini Silvia

Dedaj Olgert

Gatti Lucia

Fedrigotti Alessandro

Maestri Lucia

Filosi Luca

Miorandi Arianna

Magnani Sergio

Rodigari Francesca

Manica Alessio

Rossi Chiara

Modanese Lorenzo

Rossi Vera

Olivi Alessandro

Sartori Lavinia

Pasquazzo Giacomo

Sighele Alessandra

Robol Andrea

Viliotti Elisa

Saiani Gianni

Voltolini Silvia

Vit Giovanni

Zorzi Maria Grazia

Zeni Luca

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 maggio - 06:01

Si riaccende lo scontro sulla nomina di Divina a presidente del Centro Santa Chiara, Ghezzi: “L'assessore conferma la sua straordinaria faccia tosta, anziché prendere le distanze tira in ballo l’articolo 21 per difendere una figura vicina al suo partito”. E sulla nomina rincara la dose: “Pur di piazzare un uomo di fiducia sono state forzate le leggi”

28 maggio - 18:49

Ci sono 5.423 casi e 466 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 1.132 (769 letti da Apss e 363 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,35% 

28 maggio - 15:50

Le strade tra Carli e Agire potrebbero presto incrociarsi. Dopo essere uscito allo scoperto nelle scorse settimane, il noto imprenditore nelle scorse ore ha diramato una lettera aperta alla cittadinanza per trovare convergenze e possibili alleati nella corsa a palazzo Thun, mentre il movimento di Claudio Cia è reduce dalla rottura con Alessandro Baracetti e la coalizione guidata dalla Lega

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato