Contenuto sponsorizzato

La lista del Pd, Olivi c'è, mentre Borgonovo Re no. Anche Robol in corsa

Tra i nomi proposti, in ordine alfabetico, dal Partito democratico anche Luca Zeni, Sara Ferrari, Alessio Manica e Lucia Maestri. Ecco la lista

Pubblicato il - 20 settembre 2018 - 20:05

TRENTO. La lista del Partito democratico. Il partito di maggioranza relativa del centrosinistra, ora Alleanza Democratica e Popolare per l'Autonomia, che vede come candidato presidente Giorgio Tonini.  

 

E' confermato l'elenco in ordine alfabetico e la capolista è Giulia Bergamo. L'assessore e vicepresidente Alessandro Olivi ha sciolto le riserve e corre per le provinciali, mentre non c'è Donata Borgonovo Re, la quale aveva ricevuto oltre 10 mila preferenze alla scorsa tornata elettorale. 

 

Tra gli altri ecco gli assessori Luca Zeni e Sara Ferrari, i consiglieri uscenti Lucia Maestri e Alessio Manica, così come l'assessore comunale Andrea Robol

 

Questi i nomi in corsa per le prossime elezioni:

Bergamo Giulia

Beltrami Giuliano

Brentegani Aldina

Bertoldi Gabriele

Chirico Isabella

Bianchi Enzo

Ferrari Sara

Bosetti Stefano

Forgione Vicenzina

Cova Paolo

Franceschini Silvia

Dedaj Olgert

Gatti Lucia

Fedrigotti Alessandro

Maestri Lucia

Filosi Luca

Miorandi Arianna

Magnani Sergio

Rodigari Francesca

Manica Alessio

Rossi Chiara

Modanese Lorenzo

Rossi Vera

Olivi Alessandro

Sartori Lavinia

Pasquazzo Giacomo

Sighele Alessandra

Robol Andrea

Viliotti Elisa

Saiani Gianni

Voltolini Silvia

Vit Giovanni

Zorzi Maria Grazia

Zeni Luca

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 20:14

Ci sono 118 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 8 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 173 positivi a fronte dell'analisi di 3.132 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

29 ottobre - 19:15

Continuano a salire i contagi e i ricoveri tra le persone che hanno oltre i 70 anni. L'allarme arriva dai dati e dalle analisi fatte dall'azienda sanitaria trentina che mostrano un picco di contagi proprio nei prossimi giorni. Ferro: "Dei 686 morti avuti ne abbiamo più di 600 che sono collegati ad età superiori a 70 anni"

29 ottobre - 18:14

Sono stati analizzati 3.132 tamponi, 173 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi si attesta al 5,5%. In totale ci sono 118 pazienti in ospedale. Tra i nuovi positivi, 59 hanno più di 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato