Contenuto sponsorizzato

Europee Belluno, un elettore su due vota Lega. Cresce Fratelli d'Italia

Si sono concluse le operazioni anche in provincia di Belluno, scrutinate le 242 sezioni. Non c'è partita, la Lega domina in lungo e in largo con il 47,23% e quadruplica i voti rispetto al 2014: il carroccio sale da 12.404 a 48.119

Di L.A. - 27 maggio 2019 - 07:11

BELLUNO. Si sono concluse le operazioni anche in provincia di Belluno, scrutinate le 242 sezioni. Non c'è partita, la Lega domina in lungo e in largo con il 47,23% e quadruplica i voti rispetto al 2014: il carroccio sale da 12.404 a 48.119.

 

La seconda forza politica è il Partito democratico al 17,95%, che però crolla da 39.143 a 18.287 preferenze. In forte calo anche il Movimento 5 stelle: 7,79%, frutto di 7.936 voti (cinque anni fa erano 16.108).

 

In quarta posizione Fratelli d'Italia che passa da 2.622 a 7.538 e raggiunge il 7,40%.

 

Dimezza le preferenze anche Forza Italia che scende da 11.955 a 5.124 per il 5,03%.

 

L'Svp chiude al 4,03%, davanti a +Europa (3,20%) e Europa Verde al 2,63%. Via via tutte le altre: il partito Pirata chiude davanti a CasaPound

 

In linea generale la Lega si prende la scena a livello regionale, mentre il partito di Giorgia Meloni chiude in quarta posizione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 settembre - 05:01

Ieri l'incontro in Quinta Commissione provinciale tra i rappresentanti del Consiglio del sistema educativo e il direttore del dipartimento prevenzione dell'Apss. Sul tavolo anche le questioni sollevate da il Dolomiti sui tempi che si allungano per sapere l'esito dei tamponi per gli studenti (e si traducono in lunghi isolamenti anche per i genitori) e i test antigenici. Ecco cosa è emerso

30 settembre - 10:39

E' successo nella zona di Romeno e sul posto si sono portati i vigili del fuoco, un'ambulanza e i carabinieri per i rilievi. Fortunatamente il motociclista non ha riportato gravi ferite

30 settembre - 10:00

L'amministrazione comunale ,in una nota, ha ricordato che la temperatura massima interna della casa prevista dalla legge è di 20 gradi centigradi: temperature più basse peggiorano il comfort mentre a ogni grado in più di temperatura interna dell’aria corrisponde, ovviamente, un maggior consumo di combustibile

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato