Contenuto sponsorizzato

Europee, Fratelli d'Italia dilaga in tutto il Bellunese ma l'Svp è il principale partito nell'ex area tirolese che strizza l'occhio all'Alto Adige

Fratelli d'Italia è il primo partito, con percentuali molto importanti, in praticamente tutto il territorio. Il Partito Democratico principale avversario del partito di Giorgia Meloni ma nell'area di Fodom l'Svp è un punto di riferimento

Di Antonio Gheno - 10 giugno 2024 - 19:42

BELLUNO. Fratelli d'Italia dilaga in quasi tutto il Bellunese, mentre l'Svp è il partito di riferimento nell'ex area tirolese di Fodom. Il Partito Democratico è invece la seconda forza politica in gran parte della provincia. Questo il trend sul territorio per quanto riguarda le elezioni europee.

 

In quasi tutto il Bellunese il primo partito è, infatti, Fratelli d'Italia, escluso Livinallongo del Col di Lana. Il partito di Giorgia Meloni supera il 50% ad Alleghe, si attesta su questa percentuale a Calalzo e arriva a quasi il 47% a Tambre. Oltrepassa il 45% nei Comuni di Rocca Pietore, Domegge, Santo Stefano. Un risultato sul 40% a Cortina d’Ampezzo, Vodo di Cadore, Vigo di Cadore e Valle di Cadore

 

Resta sopra il 40% ad Arsiè, Auronzo di Cadore, Canale d’Agordo, Comelico Superiore, Danta di Cadore, Falcade, Fonzaso, Gosaldo, Lorenzago, San Pietro di Cadore, San Vito di Cadore, Santa Giustina, Selva di Cadore, Setteville, Taibon Agordino, Val di Zoldo, Voltago Agordino e si attesta al 40% a La Valle Agordina e Ospitale di Cadore totalizzando 28 comuni su 60 dove è riuscito a intercettare almeno il 40% delle preferenze dei votanti, in pratica quasi in metà provincia.

Resta appena sotto al 40% ad Alpago, Borgo Valbelluna, Chies d’Alpago, Longarone, Lozzo di Cadore, Pedavena, San Gregorio nelle Alpi, San Tomaso Agordino e Seren del Grappa.

Il Partito Democratico risulta invece secondo partito in 40 Comuni su 60 della provincia seguito dalla Lega che è secondo partito in 17 Comuni e terzo in 32 Comuni mentre l'Svp è il primo partito a Livinallongo del Col di Lana, secondo partito a Colle Santa Lucia e Danta di Cadore mentre risulta terzo partito a Canale d’Agordo, Cortina d’Ampezzo, Rocca Pietore e Vallada Agordina ma compare al quarto posto anche ad Alleghe, Cencenighe Agordino, Chies d’Alpago, Comelico Superiore, Rivamonte Agordino, San Nicolò Comelico, San Tomaso Agordino e San Vito di Cadore, Taibon Agordino e Voltago Agordino e al quinto ad Agordo, Auronzo di Cadore, Calalzo di Cadore, Cibiana di Cadore, Domegge, Falcade, La Valle Agordina, Santo Stefano di Cadore, Selva di Cadore, Tambre, Val di Zoldo, Valle di Cadore, Vodo di Cadore e Zoppè di Cadore.

Significativo vedere che il Südtiroler Volkspartei rappresenta un chiaro punto di riferimento nell’ex area tirolese di Fodom, con il 40% delle preferenze a Livinallongo, e il 32% delle preferenze a Colle Santa Lucia, ma anche nell’altra area di Anpezo dove si attesta intorno al 10% così come a Canale d’Agordo, Cencenighe Agordino, Rocca Pietore, San Tomaso Agordino, Selva di Cadore, Taibon Agordino, Vallada Agordina delineando una chiara linea politica della vallata agordina che guarda con interesse ai vicini altoatesini.

Anche il Comelico simpatizza per la Stella Alpina: si vede infatti un 12% per l'Svp nel Comune di Danta e un 11,5% a San Nicolò Comelico. Un po’ più tiepidi i Comuni di Agordo, Rivamonte Agordino, San Vito di Cadore, Val di Zoldo e Voltago Agordino con un 7%, Alleghe e Vodo di Cadore con un 6,5%, Falcade e Valle di Cadore con un 6%, Auronzo di Cadore, Cibiana e Gosaldo con un 5%, tutti sopra la quota di sbarramento.

Passando poi al Movimento 5 stelle, in provincia di Belluno, lo si trova solo nei Comuni di Lamon, Longarone, Lozzo di Cadore, Rivamonte Agordino, San Gregorio nelle Alpi, Setteville, Soverzene e Vigo di Cadore ma in tutti questi si ferma al quinto posto con percentuali tra il 5% e il 7%; non bene anche per Stati Uniti d’Europa che si trova sempre al quinto posto nei soli 2 comuni di Ospitale di Cadore e Colle Santa Lucia mentre va un po’ meglio ad Alleanza Verdi e Sinistra che riesce a guadagnare il terzo posto a Lamon, San Gregorio nelle Alpi e Belluno, capoluogo di provincia, che si ritrova ad avere una situazione particolare e unica nel panorama bellunese, cioè FdI al 28,5% e Pd al 27,53% distanti uno dall’altro di un solo punto percentuale.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 19:34
“Assaje” si trova in largo Carducci a Trento nei locali che negli scorsi anni erano stati occupati, per un breve periodo, da Pescaria. I [...]
Cronaca
23 giugno - 19:31
E' successo a Manerba del Garda dove le forti piogge hanno causato dei grandi allagamenti. Disagi anche sulla Gardesana nel tratto tra Garda e [...]
altra montagna
23 giugno - 13:00
L'ingrossamento del Vénéon, un torrente dell'Isère, ha distrutto strade e sepolto intere case nel comune di Saint-Christophe-en-Oisans, nel [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato