Contenuto sponsorizzato

Il sindaco di Avio sta con Salvini: ''Il decreto sicurezza contiene norme e principi giusti e condivisibili''

La richiesta nella lettera inviata al presidente dell'Anci è quella di convocare i vertici dell'associazione per entrare nel merito della questione. "L'associazione si è resa protagonista di una continua ricerca di sintesi e mediazioni tra posizioni eventualmente divergenti. Si avverte che negli ultimi tempi questa sensibilità rischia di indebolirsi"

Pubblicato il - 11 gennaio 2019 - 13:01

AVIO. C'è anche Federico Secchi, sindaco di Avio, tra i circa 400 primi cittadini che hanno firmato la lettera inviata al presidente dell'Anci, Antonio Decaro, a sostegno del decreto legge "sicurezza". La richiesta è quella di convocare i vertici dell'associazione per entrare nel merito della questione. 

 

"Ho firmato la lettera – dichiara Secchi – pur sapendo che la nostra Provincia gestisce in modo diverso il fenomeno dell’accoglienza e che il Consiglio delle Autonomie locali intende affrontare prossimamente la questione. Ma deve essere chiaro che i sindaci devono sempre e comunque rispettare le leggi, pena una grave delegittimazione delle Istituzioni che rappresentano".

 

In gioco, si sottolinea nella lettera (sotto in forma integrale), anche il ruolo dell'Anci. "L'associazione - si legge - si è resa protagonista di una continua ricerca di sintesi e mediazioni tra posizioni eventualmente divergenti. Si avverte però che, negli ultimi tempi, questa sensibilità rischia di indebolirsi per il dibattito sulla questione dell’accoglienza e segnatamente in riferimento al decreto sicurezza di recente approvazione".

 

La richiesta al presidente di Anci è quella di farsi da garante affinché l’associazione non venga usata strumentalmente per sostenere le posizioni politiche di una parte del Paese. "Ritengo - conclude Secchi - che il Decreto Sicurezza contenga norme e principi giusti e condivisibili. Oggi i nostri concittadini vivono un senso di insicurezza e disagio: servono risposte chiare. Si deve ribadire con forza che, d’ora in poi, si accoglie solo ed esclusivamente chi ha diritto e chi rispetta le regole".

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 gennaio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 gennaio - 05:01

Il governatore del Trentino intende incontrare il ministro pentastellato, che aveva impugnato il ddl lupo della precedente giunta provinciale, per avviare un confronto e risolvere le criticità. Dorfmann: "Dicotomia tra le aree di montagna e le zone rurali da un lato contro le popolazioni metropolitane dal maggior peso elettorale e che non comprendono le nostre difficoltà dall'altro"

18 gennaio - 12:44

Previste simulazioni nazionali per i primi due scritti. Si inizia a febbraio, secondo test a marzo e aprile. Il colloquio orale rimane pluridisciplinare

18 gennaio - 11:57

Entrambe sono state trasportate all'ospedale Santa Chiara fortunatamente con ferite lievi. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato