Contenuto sponsorizzato

Il sindaco di Avio sta con Salvini: ''Il decreto sicurezza contiene norme e principi giusti e condivisibili''

La richiesta nella lettera inviata al presidente dell'Anci è quella di convocare i vertici dell'associazione per entrare nel merito della questione. "L'associazione si è resa protagonista di una continua ricerca di sintesi e mediazioni tra posizioni eventualmente divergenti. Si avverte che negli ultimi tempi questa sensibilità rischia di indebolirsi"

Pubblicato il - 11 gennaio 2019 - 13:01

AVIO. C'è anche Federico Secchi, sindaco di Avio, tra i circa 400 primi cittadini che hanno firmato la lettera inviata al presidente dell'Anci, Antonio Decaro, a sostegno del decreto legge "sicurezza". La richiesta è quella di convocare i vertici dell'associazione per entrare nel merito della questione. 

 

"Ho firmato la lettera – dichiara Secchi – pur sapendo che la nostra Provincia gestisce in modo diverso il fenomeno dell’accoglienza e che il Consiglio delle Autonomie locali intende affrontare prossimamente la questione. Ma deve essere chiaro che i sindaci devono sempre e comunque rispettare le leggi, pena una grave delegittimazione delle Istituzioni che rappresentano".

 

In gioco, si sottolinea nella lettera (sotto in forma integrale), anche il ruolo dell'Anci. "L'associazione - si legge - si è resa protagonista di una continua ricerca di sintesi e mediazioni tra posizioni eventualmente divergenti. Si avverte però che, negli ultimi tempi, questa sensibilità rischia di indebolirsi per il dibattito sulla questione dell’accoglienza e segnatamente in riferimento al decreto sicurezza di recente approvazione".

 

La richiesta al presidente di Anci è quella di farsi da garante affinché l’associazione non venga usata strumentalmente per sostenere le posizioni politiche di una parte del Paese. "Ritengo - conclude Secchi - che il Decreto Sicurezza contenga norme e principi giusti e condivisibili. Oggi i nostri concittadini vivono un senso di insicurezza e disagio: servono risposte chiare. Si deve ribadire con forza che, d’ora in poi, si accoglie solo ed esclusivamente chi ha diritto e chi rispetta le regole".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 19:33

E' stato approvato in Quarta Commissione il ddl che contiene il discusso articolo sulla modifica dei requisiti di ingresso e permanenza nelle case Itea. Una norma che appare illogica, disumana e anche incostituzionale, visto che non riconosce la responsabilità individuale ma riversa sul nucleo familiare le colpe di un suo componente, aggiungendo disagi e sofferenza

20 novembre - 19:22

Il responsabile del Centro salute mentale di Rovereto Roberto Pergher è stato diffidato con una lettera dell'avvocatura della Provincia a non esprimere più opinioni sulla gestione della sanità da parte della Giunta leghista. Protagonista di un botta e risposta con l'assessora Segnana, lo psichiatra ribadisce: "Sta nell'ambiguità del mio ruolo dirigenziale di dire la mia sul tema"

20 novembre - 19:25

A Trento arriva il natale con tanti appuntamenti e novità dedicati a cittadini e turisti. Molte attività e giochi pensati per i più piccoli nel “Villaggio del Natale” e da non perdere “Canto Trento”, il nuovo spettacolo musicale itinerante con ascolti in cuffia wireless dedicato alla città e alla sua storia. L’inaugurazione avverrà sabato 23 novembre, a cui seguirà l’accensione dell’albero in piazza Duomo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato