Contenuto sponsorizzato

''- Salvini + Fiorellini'' in Trentino anche le api espongono il 'loro' striscione

L'iniziativa di un apicoltore trentino in vista dell'arrivo del leader leghista per il Festival dell'Economia il 31 maggio 

Pubblicato il - 25 maggio 2019 - 12:34

TRENTO. Lo scorso fine settimana era stata lanciata l'iniziativa "Striscioni liberi contro Salvini a Trento" (Qui l'articolo) in vista dell'arrivo del leader leghista al Festival dell'Economica.

 

Sempre lanciate sui social altre iniziative: tra queste quella di “Faccine tristi su Salvini” dove si invitano le persone di Trento ad appendere uno striscione con una faccia triste sul balcone, e “Salvini non è il benvenuto”.

 

Iniziative che richiamano le tante altre che sono state realizzate per protesta in diverse località d'Italia in concomitanza con l'arrivo di Matteo Salvini nelle città per qualche comizio o incontro.

 

A dare il proprio contributo sembrano essere arrivate ora anche le api. Un apicoltore trentino, infatti, ha deciso di esporre dei cartelli sopra le proprie arnie con le scritte: “- Salvini + Fiorellini” e “Aprite i porti”. “Penso che il 31 maggio quando Salvini sarà al festival dell'economia – spiega poi l'apicoltore - parcheggerò l'auto in centro con quattro arnie legate sul tetto con analoghi striscioni”.

 

Salvini sarà a Trento per prendere parte al Festival dell'Economia con un incontro previsto per venerdì 31 maggio, alle ore 15, al Teatro al Sociale. Il tema sarà "immigrazione e sicurezza", introdotto dall'economista Paolo Pinotti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 19:24

Sono 6.405 casi e 470 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.227 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,99%

23 settembre - 19:31

Mosaner e Betta non vincono al primo turno e sono costretti a un insidioso ballottaggio. Malfer e Parisi hanno la possibilità di influenzare pesantemente il voto del 4 ottobre, mentre la Lega si giocherà il tutto per tutto puntando forte su Santi e Bernardi. Nell’Alto Garda domina l’incertezza

22 settembre - 17:37

La campagna elettorale si fa (anche) a suon di carta (volantini, biglietti da visita, brochure) che, spesso, copre le nostre città. Una lista civica di Brentonico ha, quindi, cercato di trovare una soluzione ecologica e sostenibile: "Abbiamo utilizzato una carta biodegradabile con all'interno dei semi. Il bigliettino da visita può così essere 'piantato' per far germogliare dei fiori amici degli insetti impollinatori"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato