Contenuto sponsorizzato

Sardine per Trento pronte a scendere in campo per le comunali: "Fate proposte, mandateci idee, confrontiamoci sulla comunità che vorreste"

Le sardine trentine domani saranno a Bologna per il grande raduno di Piazza VIII Agosto. Presto sarà organizzato un evento a Trento che inaugurerà una nuova fase di proposta attiva e di confronto: "Come tutti sappiamo è arrivato il tempo delle comunali anche a Trento, compito di noi sardine, soprattutto in quanto cittadini, è quello di proteggere la democrazia da strumentalizzazioni e da toni impropri della cosa pubblica"

Di Arianna Viesi - 18 gennaio 2020 - 19:40

TRENTO. E' passato più di un mese da quando le "Sardine per Trento" hanno invaso Piazza Duomo tra luci, musica e sorrisi (QUI ARTICOLO). Tantissimi i giovani, tantissime le famiglie, tantissime le persone che si erano strette, gli uni alle altre, per cantare e dire basta ai messaggi d'odio, ad una politica fatta di scontri e strumentalizzazioni.

 

Domani, domenica 19 gennaio, le Sardine trentine saranno a Bologna per l'evento che si terrà in Piazza VIII Agosto ad una settimana dalle regionali. Un evento epocale, a detta degli organizzatori. Qualche giorno fa Lorenzo Lanfranco, uno dei promotori della scesa in piazza di dicembre, aveva lanciato un appello: "E' ora di smuovere le acque - si legge nel post sulla pagina Facebook "Sardine per Trento" (QUI PAGINA) -. Stiamo diventando un branco sempre più numeroso e sentiamo il bisogno di conoscerci ancora meglio".

 

E poi l'invito ad unirsi al "banco" bolognese: "Domenica 19 gennaio le sardine trentine si uniscono alla grande festa di Piazza VIII Agosto a Bologna, per nuotare in un clima di accoglienza, arte e cultura! Saltiamo in carrozza con i treni delle 12.04 e delle 13.10 in partenza dalla stazione di Trento diretti a Bologna oppure con i flixbus delle 11.10 o delle 12.05. Facciamoci riconoscere con le nostre sardine e creiamo occasioni di dialogo e confronto con l'intero gruppo. Mettiamoci in gioco, riscopriamo quante qualità possiamo avere e mettiamole al servizio della nostra comunità: riconosciamo la buona politica che ancora c'è, ma che spesso resta sopita sotto le urla del populismo e del sovranismo. Non lasciamoci andare alla paura e all'ignoranza: attiviamoci!".

 

Presto anche a Trento verrà organizzato un nuovo evento. Ma non sarà, come successo a dicembre, un semplice raduno in piazza. Le Sardine, infatti, vogliono passare ad una fase di proposta attiva e di confronto, anche in vista della campagna elettorale che si appresta ad iniziare. Per questo hanno pubblicato un appello sui social rivolto a tutti coloro che, concretamente, desiderano mettersi a disposizione dando il proprio contributo attraverso proposte concrete per la comunità. Le Sardine, insomma, sono pronte ad accogliere nuove proposte di comunità sulle quali confrontarsi.

 

Chiunque volesse suggerire soluzioni, proposte, idee, progetti può farlo scrivendo alla pagina Facebook "Sardine per Trento" o inviando una mail all'indirizzo sardinepertrento@gmail.com.

 

Ciao Sardine,

 

Come tutti sappiamo è arrivato il tempo delle comunali anche a Trento, e in un sacco di altri paesi del Trentino e dell’Alto-Adige. Pensiamo che compito di noi tutti in quanto sardine, ma soprattutto in quanto cittadini, sia quello di proteggere la democrazia da strumentalizzazioni e da toni impropri della cosa pubblica. Per questo vi chiediamo di prestare molta attenzione ai messaggi che vedrete/sentirete nei prossimi mesi.

La campagna elettorale non è il circo e non è neppure un momento in cui ognuno può permettersi di inventarsi bufale per guadagnarsi consensi. Come abbiamo detto in piazza ormai più di un mese fa: pensiamo criticamente, non fermiamoci alla superficie, informiamoci e soprattutto ascoltiamo le proposte, non le strumentalizzazioni.

 

Presto uscirà un nuovo evento per la città di Trento; finalmente passiamo a una fase di proposta attiva e di confronto. È arrivato il momento di prendersi delle responsabilità personali per capire chi siamo e condividerlo con la comunità.
 

Vi chiedo quindi, in questa settimana, di pubblicare sul gruppo Facebook o scriverci alla pagina Sardine per Trento solo proposte vostre di comunità in cui vorreste vivere. Basta con le ricondivisioni esterne, siamo creativi, siamo sardine!

 

Un'ultima cosa, se qualcuno fosse interessato a darci una mano è il benvenuto, scrivete alla mail sardinepertrento@gmail.com raccontandoci di voi e del perché vi sentite di dare una mano.

 

Grazie a tutti, riprendiamoci le nostre responsabilità e i nostri diritti!

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 05:01

Il presidente dell'Ordine dei medici, Marco Ioppi: "Sulla scuola si deve agire in modo sartoriale caso per caso. Annullare i Mercatini è stata una scelta di buonsenso e prevenzione. La stagione invernale va attentamente pianificata e gestita"

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato