Contenuto sponsorizzato

Svp-Lega intesa trovata, la stretta finale dopo l'Epifania

Accordo fatto tra Arno Kompatscher e Massimo Bessone. Le linee di programma, temi e misure contenute in questa trattativa sono ancora riservate e saranno rese note pubblicamente solo dopo il passaggio nei rispettivi partiti

Di Luca Andreazza - 05 gennaio 2019 - 12:35

BOLZANO. Inizia a prendere forma il governo provinciale altoatesino. I vertici di Svp e Lega avrebbero trovato la quadra per un accordo programmatico, ma ora la palla passa ai rispettivi partiti per gli ultimi dettagli.

 

Le linee di programma, temi e misure contenute in questa trattativa sono ancora riservate e saranno rese note pubblicamente solo dopo il passaggio nei rispettivi partiti.

 

Come noto l'Svp, in calo di circa 10 punti percentuali rispetto al 2013 resta naturalmente la forza egemone in Provincia di Bolzano, ma deve cercare un'alleanza per governare, come dopo l'ultima chiamata alle urne, quando Arno Kompatscher aveva trovato l'intesa con il Partito democratico

 

Il boom è quello del Team Köllensperger (15,2%), ma la Lega è subito dietro a 11,1% e primo partito a Bolzano: un risultato che vale quattro consiglieri e la possibilità di sedersi al tavolo della trattativa per chiudere il cerchio. Una possibile alleanza già ipotizzata all'indomani dei risultati elettorali, ma l'intesa potrebbe indispettire l'Austria, da sempre filo-europea.

 

Un accordo che potrebbe dissipare gli ultimi dubbi e che potrebbe guardare anche alle ragioni di opportunità: una Giunta altoatesina che si "allineerebbe" alla vittoria di Maurizio Fugatti in Trentino e che potrebbe avere maggiore facilità d'interlocuzione con il governo nazionale e Matteo Salvini.

 

La trattativa sembra ormai alle battute finali. "Quando prevale il buonsenso, non c'è Lega o Svp, ci sono cose giuste e basta. Ed il buonsenso è comune a noi come a loro", commenta Massimo Bessone, coordinatore provinciale della Lega, mentre Arno Kompatscher spiega che "non c'è stata alcuna deriva a destra, altrimenti non ci sarei: i rapporti di forza sono evidenti". La stretta finale dovrebbe arrivare dopo l'Epifania. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 13:32

Oggi è il 25 aprile e Salvini si è dimostrato ancora una volta ambiguo rispetto a questa ricorrenza dando, in questo modo un segnale al suo popolo e alla sua classe dirigente che continua a ritenerlo infallibile nonostante le continue retromarce (dal numero di immigrati clandestini all'aumento delle accise). Addirittura consigliere provinciali si fanno le foto con a fianco la sua immagine come fosse una guida spirituale

25 aprile - 10:12

I Finanzieri hanno posto i sigilli a oltre 230 mila euro sui vari conti bancari dell’associazione e del suo rappresentante legale, un sessantaseienne trentino, nonché la villa e annesso garage, di proprietà di quest’ultimo, per una quota del valore di circa 310 mila euro

24 aprile - 22:35

Il missionario Comboniano invita tutti, con un video su Facebook, a sottoscrivere la causa del Coordinamento No Valdastico nord (VIDEO ALL'INTERNO)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato