Contenuto sponsorizzato

Comunali, a Lavis Luca Paolazzi del Pd è il più votato. La Lega diventa secondo partito ma Brugnara è riconfermato con oltre il 66% dei voti

In queste lezioni il Patt è passato dal 20,23 del 2015 al 21,70 di oggi. Ad aumentare è anche la Lega, con la candidata sindaca, dal 18,22% al 22,83%

Pubblicato il - 23 settembre 2020 - 09:55

LAVIS. La Lega non sfonda a Lavis e non riesce a far eleggere la propria candidata Monica Ceccato. Diventa però, con il 22,25% dei voti la seconda forza politica dopo il Partito Democratico e sorpassando il Patt.

 

E' stato invece riconfermato sindaco Andrea Brugnara con il 66,73% dei voti.

 

Per quanto riguarda il Partito Democratico vi è stato un aumento del 5% dei voti e anche il Patt è passato dal 20,23 del 2015 al 21,70 di oggi. Ad aumentare è anche la Lega, con la candidata sindaca, dal 18,22% al 22,83%. Lavis Civica  è passata dal 13,61% all'8,90% e ViviLavis dall'11,54 all'8,60%.  Per la lista Lavis più Viva a sostegno della candidata Maria Devigili le preferenze sono state 107, il 2,27%

Il consiglio comunale, oltre al sindaco Andrea Brugnara e ai due candidati sindaco Monica Ceccato e Roberto Piffer vedrà sette consiglieri del Pd: Luca Paolazzi che con 478 preferenze è stato il più votato di questa tornata elettorale, Andrea Fabbro, Caterina Pasolli, Roshanthi Crystella Nicolò, Valter Bellunato, Youness Et Tahiri e Giancarlo Chistè.

 

Per la lista Vivilavis in consiglio comunale ci sarà Franco Castellan mentre il Patt elegge Isabella Caracristi, Luca Zadra, Daniele Donati e Chiara Facchinelli.

 

Per quanto riguarda, infine, la Lega Salvini che aveva come candidata Monica Ceccato sono stati eletti consiglieri Luigi Piffer, Cristian Giongo e Ivan Abel Robert.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
30 giugno - 15:12
L'incidente è avvenuto in val Venosta: un impatto tra un'auto e un mezzo pesante. Un bambino di 5 anni è stato trasportato all'ospedale di Bolzano
Ambiente
30 giugno - 13:23
Il mare è entrato nel fiume Po per 30 km e non era mai successo: record del cuneo salino.  Oggi l'Osservatorio crisi idriche [...]
Economia
29 giugno - 16:52
In seguito alla decisione della Russia di tagliare le forniture di gas all'Italia, i prezzi della materia prima sono schizzati alle stelle: ciò [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato