Contenuto sponsorizzato

Comunali Trento, Carli: ''Credevamo in risultati migliori ma il progetto di centro continua''. Male Onda Civica, Degasperi: ''Evidentemente la politica non fa per me''

Per Marcello Carli, sostenuto da Rinascimento Trento, Agire e Udc il progetto di Centro andrà avanti e rappresenterà "una voce alternativa in Provincia e in Comune"  

Pubblicato il - 22 September 2020 - 19:23

TRENTO. “Pensavamo di fare di più, sarebbe ipocrita dire il contrario ma sono comunque contento della fiducia ricevuta”. Queste le prime parole di Marcello Carli che in questa campagna elettorale ha guidato una coalizione di centro formata da Rinascimento Trento, Agire e Udc.

 

A poche sezioni ancora da scrutinare, Carli si attesta al terzo posto con il 5,36% di voti.

 

“Quello che abbiamo messo in campo – ha affermato – è un progetto che rappresenterà una voce di equilibrio alternativa sia in città che in provincia. Ma soprattutto un punto di inizio di un progetto che ora proseguirà”.

 

La speranza era quella di portare la città al ballottaggio ma “la scelta fatta è stata potente e conservativa”.

 

Carli ha ribadito di aver portato avanti una campagna elettorale “rispettosa dal punto di vista della comunicazione. Non ho giudicato niente e nessuno ed ho parlato delle cose da fare”.

 

Un consiglio per il sindaco Ianeselli? “Di costruire un rapporto di interlocuzione con l'opposizione – spiega Carli - questa città riparte anche con la voglia di un confronto vero. Dobbiamo tutti impegnarci per rimettere in moto Trento”.

 

Molto deluso, invece, il consigliere provinciale e candidato sindaco Filippo Degasperi, di Onda Civica. “Ho appreso con amarezza il probabile esito delle elezioni comunali” ha scritto in un post su Facebook all'inizio dello scrutinio. “Abbiamo provato a costruire un'idea diversa di politica che si basasse sui fatti e non sulle promesse. Come sempre ci abbiamo messo la faccia e l'impegno. Non è bastato. Evidentemente la politica non fa per me”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 28 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 giugno - 20:24
David Dallago ha chiesto di essere ascoltato dalla Pm e questo potrebbe avvenire già entro questa settimana. Nei giorni scorsi, intanto, sono [...]
Cronaca
29 giugno - 20:08
Provincia e Apss intervengono sulla questione dopo i danneggiamenti di questa notte in Piazza Dante: “Il soggetto era già conosciuto e Apss era [...]
Cronaca
29 giugno - 20:24
La protesta si è svolta oggi (29 giugno) sotto il palazzo della Regione. A prendere parte diverse associazioni: "Simili episodi non devono mai [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato