Contenuto sponsorizzato

Elezioni comunali, Valduga saldamente in testa ma si profila il ballottaggio con Zambelli

Il primo cittadino in questo momento si colloca a 48,56% delle preferenze, mentre il candidato della destra Andrea Zambelli insegue al 30,86%

Pubblicato il - 22 settembre 2020 - 15:12

ROVERETO. A Rovereto sono state scrutinate 10 sezioni su 32 e il sindaco uscente Francesco Valduga conduce le danze. 

 

Il primo cittadino in questo momento si colloca a 48,56% delle preferenze, mentre il candidato della destra Andrea Zambelli insegue al 30,86%. 

 

In terza posizione c'è Gloria Canestrini (13,83%), ancor più staccati poi Marco Zenatti (4%) e Alessandro Dalbosco con il Movimento 5 stelle al 2,75%.

 

Si profila un turno di ballottaggio tra Valduga e Zambelli per domenica 4 ottobre. 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 12:57

Il presidente del Mart Vittorio Sgarbi presenterà in conferenza stampa alla Camera un nuovo strumento tecnologico capace di fermare il virus sfruttando le particelle d'argento. "Membrana culture" è una pellicola che si può applicare alle superfici e che non necessita di interventi umani per essere sanificata. "Al museo di Rovereto la prima sperimentazione in Italia. Così i visitatori possono visitare in sicurezza"

29 novembre - 19:28

Museo di scienze naturali dell'Alto Adige, Eurac e Unitn insieme per studiare i grandi carnivori, anche in relazione con le attività outdoor. L’esperta: “Gli animali sanno bene dove e quando passano le persone, limitando di conseguenza gli spostamenti nelle ore intensamente frequentate da escursionisti e corridori”

30 novembre - 13:12

La denuncia arriva dai consiglieri del Patt Paola Demagri, Ugo Rossi e Michele Dallapiccola: ''Oggi per una questione fra l’altro nota già da qualche mese, il medico oncologo lascia il servizio del quale se ne occupava da più di due anni e l’Assessorato alla Salute in controtendenza con quanto sempre dichiarato acconsente alla chiusura di un servizio irrinunciabile, quale è il Dho, anche se forse temporaneamente''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato