Contenuto sponsorizzato

Funivia Trento-Bondone, Ianeselli: ''Occasione per rilanciare turismo, mobilità e sport. E la Lega utilizzerebbe i soldi della contestata Europa''

Interviene anche Filippo Degasperi, candidato sindaco per Onda civica: "L'abbiamo riproposta già nel 2001 mentre il centrosinistra dileggiava il Bondone coprendo di soldi e cemento la nostra montagna"

Di Luca Andreazza - 30 luglio 2020 - 20:19

TRENTO. "Il presidente Fugatti ha annunciato che utilizzerà le risorse del Recovery Fund per finanziare il grande impianto sul Bondone. Questa è una buona notizia", queste le parole di Franco Ianeselli, candidato sindaco per centrosinistra e Patt, che aggiunge: "Dobbiamo ringraziare chi in Italia ci ha creduto, lavorando e trattando nonostante gli insulti leghisti, per far valere le ragioni del nostro Paese e della solidarietà tra Stati".

 

L'opera che dovrebbe collegare Trento e il Monte Bondone è ormai da decenni argomento da campagna elettorale. "I soldi del Recovery Fund - aggiunge Ianeselli - quelli di un'Europa che era da ammainare e da tirare in ballo solo come oggetto polemico nei mesi e anni di campagna elettorale permanente, il presidente Fugatti ha annunciato che li utilizzerà per finanziare il grande impianto".

 

In più rispetto al passato è l'inserimento di una linea nell'ultimo Prg del capoluogo. "Mi auguro ora che gli sforzi della Provincia possano non limitarsi alla scelta di finanziare con risorse altrui un'opera che il Comune ha già inserito nel proprio piano regolatore. E che, qualunque amministrazione reggerà Trento in futuro - prosegue il candidato sindaco - possa contare su una collaborazione che esca dal solco di chi ha appena dichiarato Trento 'città non turistica', per spostarsi invece sulla disponibilità a collaborare, intervenendo con lucidità e serietà su un sistema della mobilità che deve essere reso più sostenibile e interconnesso, con opere che vanno dalla costruzione della tramvia su via del Brennero al potenziamento della ciclabilità, dalla costruzione di nuovi parcheggi scambiatori all'interramento della ferrovia".

 

Le opere come volano per rilanciare il capoluogo. "Questi investimenti, l'impianto sul Bondone su tutti, sono occasioni straordinarie - evidenzia Ianeselli - perché possono accompagnare cambiamenti che riguardano il turismo, la mobilità del futuro, lo sport, la fruizione da parte della città della sua Alpe. Ma prima e dopo ogni annuncio, c'è un grande lavoro da fare".

 

Immediata la presa di posizione di Filippo Degasperi: "Non mi stupisce questo intervento - dice il candidato sindaco di Onda Civica - una montagna che la coalizione di centrosinistra ha abbandonato e purtroppo utilizzato per distribuire un'inutile pioggia di milioni prelevati dalle tasche dei cittadini per finire in altrettanto inutili cattedrali, la miriade di edifici pubblici fatiscenti che costella l'Alpe di Trento è la miglior riprova della credibilità dei proclami da campagna elettorale: ex Panorama, case cantoniere, palazzine ex Gil, colonia Degasperi, auditorium, caserme e serre si succedono in un'incredibile sequenza di orrori".

 

La forza politica è comunque favorevole all'impianto. "L'abbiamo riproposta già nel 2001 - continua il candidato sindaco - mentre il centrosinistra dileggiava il Bondone coprendo di soldi e cemento la nostra montagna. In 12 anni la compagnia del centrosinistra, annebbiata dalla monocoltura dello sci da discesa a braccetto con un'Apt la cui trasparenza nell'utilizzo delle risorse pubbliche è un ulteriore esempio di 'buona amministrazione', non è nemmeno riuscita ad individuare 1  percorso per gli scialpinisti, tutta impegnata a sanare le irregolarità della discarica di Sardagna e pensare a nuovi bacini con cui deturpare la piana delle Viote. Sarebbe il caso che, come noi, i trentini si facessero un giro in Bondone prima di votare. Potrebbero toccare con mano gli effetti delle politiche di 'sviluppo' che ci propone il centrosinistra".

 

Ci sarebbero alcuni progetti ma praticamente rimasti sulla carta in quanto non facili da attuare. Si punta poi sul recupero dell'esistente. "Intendiamo riqualificare edifici pubblici - conclude Degasperi - per destinarli a finalità sociali, culturali, sportive e ricreative e ripopolare così la montagna. Individueremo finalmente i percorsi per lo scialpinismo e per le biciclette per una montagna di tutti e non solo degli impiantisti. Ripristineremo i servizi per i residenti incentivando la ristrutturazione e il riutilizzo del patrimonio edilizio esistente. Realizzeremo aree sosta capaci di attirare un turismo di qualità come quello itinerante rimediando all'orribile spianata di asfalto che deturpa le Viote. Punteremo sulla promozione del gruppo del Bondone come un unicum, d'intesa con tutti i territori coinvolti, da Trento al Garda, per sfruttare al massimo sinergie e opportunità. E una volta restituite a trentini e ospiti le motivazioni per andare in Bondone, la funivia".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 agosto - 12:48

Si dice che sia stata la prima a presentarsi per ritirare i materiali elettorali, Alice Barbu si candida per rappresentare la sua comunità e tutti i lavoratori stranieri che vivono a Trento: “In città ci sono ancora molti ostacoli da superare”. Di Ianeselli dice: “È uno che si dà veramente da fare”, mentre sulle chiusure domenicali: “Non mi pare una buona idea impedire a noi imprenditori di lavorare”

05 agosto - 13:05
Il conducente ha notato un po' di fumo fuoriuscire dalla parte anteriore del veicolo, quindi si è fermato nel piazzale del supermercato della Famiglia cooperativa. Tempestivo l'intervento dei vigili del fuoco di Vermiglio
05 agosto - 12:08

I lavoratori, risultati positivi al tampone, sono stati subito messi in isolamento, mentre l'azienda è stata completamente sanificata. Sono 3 le persone che presentano sintomi, seppur lievi, mentre gli altri sono asintomatici

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato