Contenuto sponsorizzato

Tanti volti nuovi fra i pentastellati che sostengono Carmen Martini: “Trento è da troppo tempo nelle mani di rapaci potentati economici”

Il Movimento 5 stelle dichiara guerra a sprechi, inefficienze e ingiustizie della città: “Agendo con onestà, trasparenza e determinazione faremo il possibile per scardinare il sistema di potere che ha allungato le mani su Trento”

Carmen Martini con Walter Pellegrini
Di Tiziano Grottolo - 11 agosto 2020 - 16:51

TRENTO. Ci sono tanti volti nuovi all’interno della lista presentata dal Movimento 5 Stelle in sostegno della candidata sindaca Carmen Martini, pronta a lasciare il segno nelle prossime amministrative. “Quasi tutto il M5s in inverno si è svuotato delle persone negative piene del proprio ego – spiega la candidata – riempiendosi di persone oneste, libere e positive”. Il riferimento ovviamente è rivolto alla compagine di fuoriusciti che ha fondato Onda Civica, che alle prossime elezioni sosterrà il consigliere provinciale Filippo Degasperi.

 

“La nostra amata città di Trento – puntano il dito i pentastellati – giace ormai da troppo tempo nelle mani di rapaci potentati economici e soggetti privilegiati che anche in quest’occasione mirano a far man bassa di posti di potere per continuare imperterriti a soddisfare i propri appetiti a danno della collettività”. D’altronde come sottolineano gli attivisti: Il M5s è nato per combattere combattere queste storture”.

 

 

Tre le priorità fissate nel programma ci sono vivibilità, equità e salubrità. “La vivibilità della città deve essere connessa alla sicurezza, alla rigenerazione dei quartieri, alla mobilità sostenibile e ad un turismo sostenibile”. Per i 5 Stelle welfare e sanità vanno migliorati affinché diventino più accessibili mentre vanno abbassate le tariffe dei servizi sanitari. Contrasto alle dipendenze, informazione, prevenzione e sostegno alle imprese completano il programma.

 

Agendo con l’onestà, la trasparenza e la determinazione anche a Trento la nostra squadra farà il possibile e l’impossibile per contrastare e scardinare il sistema di potere che ha allungato le mani sulla città e mira a tenercele per l’ennesima volta. La politica – prosegue Martini – ha come unico obiettivo legittimo il bene dei cittadini. Il Movimento ci crede e per realizzarlo sceglie la strada più difficile, lottando contro sprechi, inefficienze e ingiustizie, rifuggendo le politiche d’odio scelte da chi ci ha costruito sopra un vergognoso e facile consenso”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

20 settembre - 19:41

I dati, aggiornati alle 19 di oggi, domenica 20 settembre, sembrano abbastanza in linea con le precedenti elezioni amministrative del 2015 (il dato alle 17 era al 39,89%)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato