Contenuto sponsorizzato

“Vaffanculo”, “stronza”, “troia” e il presidente del Mart Sgarbi viene portato via di peso dalla Camera (IL VIDEO)

Una scena mai vista. Il deputato dopo aver attaccato l'associazione nazionale magistrati (definendola una associazione mafiosa) travalica e alla replica di Bartolozzi la insulta costringendo Mara Carfagna a farlo cacciare

Pubblicato il - 25 giugno 2020 - 15:32

ROMA“Vaffanculo”, “stronza”, “troia” riferito alla deputata di Forza Italia, Giusi Bartolozzi, dopo aver definito l'associazione nazionale magistrati un'associazione mafiosa. E così tra le urla di tutta l'aula ''vergogna'' Sgarbi è stato portato via di peso dagli scranni per una scena mai vista prima nell'Aula della Camera. Qui il video tutto da vedere di quel che è successo in Aula. 

 

La vicepresidente della Camera Mara Carfagna ha dovuto allontanare ed espellere il presidente del Mart di Trento e Rovereto per aver usato “parole inaccettabili contro la deputata Bartolozzi (che è una magistrata oltre ad essere deputata del partito di Sgarbi ndr), me e le donne”. Carfagna ha tentato di far uscire Sgarbi a parole ma lui si è seduto tra gli scranni di Fratelli d’Italia prima e poi della Lega.

 

 

A quel punto quattro commessi lo hanno sollevato di peso, due per le gambe e due per le braccia, e lo hanno portato fuori per un'immagine che passerà alla storia come tra le più tragicomiche dell'Aula.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 20:54
L'esecutivo comunale è composto da 4 donne: 2 in quota Partito democratico, una rappresentante per Azione-Unione e Insieme. Il primo cittadino, Franco Ianeselli, ha delineato la Giunta a palazzo Thun chiamata a guidare Trento per i prossimi 5 anni: "Lavoriamo per la città in un'ottica di sostenibilità ecologica, economica, sociale e istituzionale"
29 settembre - 19:46

Sono 25 fino a questo momento le classi messe in quarantena perché sono stati riscontrati alunni positivi, ma 9 di queste hanno già terminato il periodo di isolamento mentre le altre 16 dovrebbero concludere questa misura tra pochi giorni

29 settembre - 20:36

L’assessore all’istruzione parla di “discriminazione ai danni dei nostri cittadini” ma l’unica ad aver discriminato qualcuno è la Provincia di Trento, così come stabilito da un giudice. Se un tribunale, di fronte a un ricorso di un cittadino, applica le leggi la colpa non è sua ma di quella Giunta incapace di scrivere un provvedimento degno di questo nome

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato