Contenuto sponsorizzato

Zaia vola nei sondaggi: è lui il presidente di regione più apprezzato dai suoi cittadini. Crolla Fontana in Lombardia. Grande crescita per De Luca

Lo studio Demopolis mostra quanto la gestione dell'epidemia da coronavirus stia determinando la percezione dei cittadini nei confronti dei loro amministratori. Sul podio anche Bonaccini. In coda i presidenti di Marche e Piemonte con Fontana

Pubblicato il - 12 giugno 2020 - 11:36

VENEZIA. E' Zaia il governatore italiano che riscuote la maggior fiducia tra i suoi concittadini. Lo ha certificato l'indagine condotta da Demopolis che mostra come in generale la fiducia degli italiani sia cresciuta verso chi li rappresenta a livello regionale di 9 punti percentuali di media. Il 51%, infatti, degli italiani ritiene di avere fiducia nel presidente della propria regione (l'analisi prende in considerazione le regioni con oltre 1 milione di abitanti e quindi le due province di Trento e Bolzano non sono prese in considerazione) mentre a dicembre questo dato si fermava al 42%.

 


Secondo l’indagine realizzata dall’Istituto Demopolis per il programma Otto e Mezzo, sono 7 oggi i Presidenti di Regione più apprezzati, che ricevono una valutazione positiva dalla maggioranza assoluta dei cittadini residenti nella Regione.  Al primo posto, con il 75%, il Governatore del Veneto Luca Zaia, seguito al 62% dal Presidente della Campania Vincenzo De Luca. Sul podio del gradimento dei cittadini, rilevato da Demopolis, anche il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini con il 60%. 

 

Più staccati al 54%, alla pari, Massimiliano Fedriga del Friuli Venezia Giulia ed il toscano Enrico Rossi. Sopra la media anche con il 53%, anche il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, mentre ottiene il settimo posto il governatore della Sardegna Christian Solinas al 51%

 

Ovviamente determinante, in questa fase, è stata la percezione e il risalto mediatico che hanno avuto i governatori dei territori nella gestione dell'emergenza da coronavirus. E quindi non stupisce che nella fascia peggiore figuri il presidente della regione Lombardia Fontana inserito nella fascia di apprezzamento che oscilla tra il 39% e il 35% assieme al presidente delle Marche Crescioli e a quello del Piemonte Cirio. Quelli appena sotto la ''soglia'' della sufficienza (quindi con un indice di gradimento tra il 49% e il 40%) sono Toti, Zingaretti, Emiliano, Santelli e Marsilio di Liguria, Lazio, Puglia, Calabria e Abruzzo.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 settembre - 13:10

Dopo quanto accaduto a Ischgl tra febbraio e marzo il cancelliere austriaco ha annunciato una serie di misure che si applicheranno questa stagione sulle piste. Mascherine in funivia, distanza di un metro gruppi di massimo 10 persone per le scuole di sci

24 settembre - 11:40

La ricerca è di interesse mondiale e vuole comprimere gli atomi di idrogeno per creare in laboratorio un superconduttore dalle prestazioni molto elevate, che non si surriscalda e non disperde energia, di grande interesse per l'elettronica e per il settore dell'energia

24 settembre - 14:21

E' successo nel bellunese, a dare l'allarme sono stati dei passanti che si sono accorti del corpo 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato