Contenuto sponsorizzato

Elezioni, Zaia supera il 76%: "Ora portiamo a casa l'Autonomia, punto e basta''

Per il governatore Veneto un risultato che nessun altro governatore aveva raggiunto. "E' una responsabilità grande che arriva da un voto dei veneti per il Veneto” ha spiegato

Di G.Fin - 22 settembre 2020 - 08:55

VENEZIA. Si stanno concludendo proprio in queste ore gli scruti in Veneto ma ormai il dato è certo. Luca Zaia è stato riconfermato di gran lunga governatore ottenendo un risultato che mai un governatore aveva raggiunto in precedenza. Oltre il 76% di preferenze e una lista personale che quasi triplica il risultato ottenuto dal proprio partito, la Lega. Lontano lo sfidante Arturo Lorenzoni, sostenuto dal centrosinistra, che si ferma poco sotto il 16%.

 

Luca Zaia in un incontro pubblico ha voluto ringraziare quanti in questi mesi lo hanno sostenuto nella campagna e tutti i cittadini che gli hanno riconfermato la propria fiducia. “Alcuni mi hanno già chiesto quale sarà il nostro obiettivo: beh è solo uno, portare a casa l'Autonomia punto e basta” ha voluto ribadire il Doge.

 

“Questi risultati – ha affermato – sono una emozione e per me danno molta responsabilità. Ce l'ho io e ce l'hanno tutti quelli che hanno corso con me. E' una responsabilità grande che arriva da un voto dei veneti per il Veneto”.

E' un voto importante, ha voluto confermare il governatore, “dei veneti che sono qui da generazioni e anche di quelli nuovo che hanno deciso di costruirsi una vita qui da noi”. Luca Zaia ha ricordato alcuni dei risultati portati a casa in questi anni , a partire dalle Olimpiadi, “quando nessuno ci credeva” ha aggiunto, per arrivare al fatto che “il Veneto è l'unica regione che non applica tasse”.

 

Il pensiero poi alla pandemia, ai difficili 140 giorni in cui ogni giorno Zaia si è collegato in conferenza con i cittadini. “E' stata una storia che ha segnato noi veneti e siamo ancora impegnati su questa partita”.

 

Infine una promessa: “So che non tutti quelli che ci hanno votato sono elettori che di solito ci danno la loro fiducia. Sarà mia garanzia rappresentare tutti senza alcuna distinzione e di non deludere nessuno”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato