Contenuto sponsorizzato

Il Patt guarda solo all'Svp: ''Rottura Calenda-Letta cambia tutto, non più valida anche la proposta del Pd trentino. Dopo le politiche parleremo di provinciali''

Il segretario politico del Patt, Simone Marchiori, dopo il vertice degli autonomisti: "L'uscita di Azione dalla coalizione modifica gli equilibri e il ragionamento avviato anche in Trentino si ferma. Dopo le politiche parleremo delle provinciali"

Pubblicato il - 09 agosto 2022 - 00:18

TRENTO. "L'uscita di Azione dalla coalizione di centrosinistra cambia le condizioni e quindi la proposta del Partito democratico viene a cadere anche qui in Trentino". A dirlo Simone Marchiori, segretario politico del Patt, a margine del vertice autonomista nel commentare le possibili alleanze in vista delle politiche 2022. "Le provinciali sono un'altra partita e vedremo dopo la tornata elettorale delle politiche". 

 

Un'alleanza last minute tra Pd e Patt era una strada già considerata difficile negli scorsi giorni per "i tempi stretti" di un accordo e ora la pista si è definitivamente raffreddata per quanto riguarda le politiche (Qui articolo). La rottura tra Carlo Calenda e Enrico Letta modifica anche gli equilibri sul territorio e gli autonomisti spendono un altro time out.

 

"Il centrosinistra in questo momento non esiste a livello nazionale - aggiunge Marchiori - sembra più una coalizione di sinistra. Questa evoluzione delle ultime ore con l'uscita di Azione dalla coalizione modifica gli equilibri e il ragionamento avviato anche in Trentino si ferma: la proposta del Pd a questo punto viene a cadere e non vediamo grandi spazi per stringere un accordo per le politiche".

 

Insomma, come già ampiamente previsto, il Patt conferma il sostegno alla posizione dell'Svp. A restare, invece, percorribile è la pista che porta al centrosinistra per le provinciali 2023 con un perimetro della coalizione ancora diverso. "Questa è un'altra partita e dopo le politiche ci sarà tutto lo spazio per confrontarsi,  capire il programma e le direttrici, prima di sciogliere definitivamente le riserve", conclude Marchiori.

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 24 settembre 2022
Telegiornale
24 set 2022 - ore 21:22
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
26 settembre - 13:15
Il leader di Azione ha detto la sua dopo i risultati delle elezioni politiche, nelle quali a livello nazionale il Terzo Polo ha ottenuto poco meno [...]
Politica
26 settembre - 12:37
L’analisi di Letta dopo la sconfitta del Partito Democratico: “Gli italiani hanno scelto la Destra, un giorno triste per l’Italia e [...]
Politica
26 settembre - 10:33
A livello di collegio Fratelli d'Italia doppia la Lega e stacca di quasi di due punti percentuali il Partito democratico. Il terzo polo davanti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato