Contenuto sponsorizzato

Regolamento di conti in casa Fratelli d'Italia, Urzì scarica Ambrosi: "Non ha mai supportato la campagna elettorale e si colloca fuori dalla linea ufficiale del partito"

Il commissario provinciale di Fratelli d'Italia, Alessandro Urzì, replica alla deputata Ambrosi: "La stessa è già destinataria di due provvedimenti al collegio di garanzia probiviri per atteggiamenti contrari all’interesse del partito che saranno esaminati presto nelle sedi competenti"

Di L.A. - 09 dicembre 2023 - 19:11

TRENTO. "Sono dichiarazioni gravissime perché ho interpretato sempre e solo la linea ufficiale del partito come concordata passo per passo". Così il commissario provinciale di Fratelli d'Italia, Alessandro Urzì, replica alla deputata Alessia Ambrosi. "Una cosa non nota probabilmente a lei e a chi in queste settimane ha assunto una posizione di aperto contrasto con FdI".

 

Nelle scorse ore Ambrosi è intervenuta per difendere l'assessore uscente e per attaccare duramente Urzì (Qui articolo). La vicenda è legata al percorso che ha portato alla nomina di Gerosa nel ruolo di vice presidente (con super assessorato) alla Provincia ma anche alla rinuncia delle deleghe di Cia, il quale si è autosospeso dal partito (Qui articolo). Dure critiche al commissario che però ha centrato praticamente tutte le partite e raggiunto a oggi i risultati richiesti a livello locale e nazionale. 

 

La parlamentare ha però spiegato che si è trattato "dell'ennesima sconfitta del commissario e della sua gestione da film dell'orrore tra intimidazioni politiche, incontinenze verbali e bavaglio alle chat dei militanti. Atteggiamenti non compatibili con il suo ruolo e i principi dell'etica politica. A dover andare via è lui".

 

 

Uscita dalla Lega nel corso della scorsa legislatura in Consiglio provinciale per approdare in Fratelli d'Italia e poi essere stata eletta in parlamento, Ambrosi è intervenuta anche per difendere Cia e per lanciare un appello all'assessore uscente di non lasciare il partito di Giorgia Meloni. 

 

"Si prende atto - aggiunge Urzì - che Ambrosi si stia collocando fuori dalla linea ufficiale del partito con una arroganza che rasenta l’irresponsabilità e che sarà valutata nelle sedi interne al partito a livello nazionale e locale, precisando che per l’intera campagna elettorale la signora Ambrosi non ha mai partecipato, se non in una occasione, agli incontri organizzativi e si è resa latitante in occasione di tutte le visite di ministri e sottosegretari esclusa una volta sola"

 

Insomma, l'esperienza di Ambrosi con Fratelli d'Italia potrebbe essere ai titoli di coda. "La stessa Ambrosi è già destinataria di due provvedimenti al collegio di garanzia probiviri per atteggiamenti contrari all’interesse del partito che saranno esaminati presto nelle sedi competenti", conclude Urzì.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
03 marzo - 05:01
Dall'annuncio della premier Giorgia Meloni all'effettivo arrivo di Chico Forti in Italia potrebbero passare un paio di mesi. Ora la pratica è [...]
Politica
02 marzo - 20:48
Il politico e imprenditore italiano, deputato per Fratelli d'Italia, Andrea Di Giuseppe è residente a Miami e ha seguito la vicenda di Chico [...]
altra montagna
02 marzo - 18:00
Un team di ricercatori di Ginevra evidenzia, per la prima volta, la correlazione tra l'aumento delle frane e l'aumento delle temperature in un sito [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato