Contenuto sponsorizzato

Allenarsi con la nazionale norvegese e sfidare l'americano Bode Miller, la Paganella si prepara per l'inverno tra eventi, appuntamenti e piste perfette

La stagione comincia all'inizio di dicembre e prosegue fino a primavera e le piste si prospettano perfette, complice l’innevamento programmato in grado di coprire l'intera superficie sciabile, compreso i quattro campi scuola e il 'circuito piste facili'

Apt Dolomiti Paganella, spazio autogestito - foto di Storytravellers
Di Apt Dolomiti Paganella, spazio autogestito - 03 novembre 2017 - 10:47

ANDALO. Già ritrovo degli allenamenti delle nazionali di sci degli Stati Uniti e da quattro anni della Norvegia, la Paganella si prepara per la stagione invernale ormai alle porte tra panorami mozzafiato che spaziano fino al lago di Garda, servizi e tradizione (Qui info complete). 

 

Tantissimi gli appuntamenti e le novità della prossima stagione invernale in Paganella. Si parte dalla tappa di Coppa Europa Femminile di Sci Alpino il 14 e il 15 dicembre: due gare di gigante che avranno luogo lungo l’arduo tracciato dell’Olimpionica 2, pista nera famosa non solo per la pendenza, ma soprattutto perché utilizzata dalla squadra nazionale norvegese di sci alpino per allenarsi prima delle gare di coppa del mondo.

A seguire l'edizione numero diciannove del Festival di Sciare e degli Sci Club, dal 10 al 14 gennaio 2018, in collaborazione con la rivista Sciare, manifestazione dedicata a tutti gli sci club italiani e quindi la Bomber Experience, dal 26 al 28 gennaio, dove i più impavidi potranno sfidare in slalom gigante il campione americano Bode Miller

Per Natale 2017, la località più family del Trentino propone una settimana di festa e divertimento sulla neve. Le date da cerchiare in rosso sul calendario vanno dal 17 al 24 dicembre, quando l’offerta Christmas For Family propone attività appositamente organizzate per la famiglia: un’area a disposizione degli sportivi che scelgono di divertirsi circondati da panorami unici tra la Valle dell’Adige e il Parco Adamello-Brenta (Qui info complete).

La stagione comincia all'inizio di dicembre e prosegue fino a primavera inoltrata e le piste si prospettano perfette, complice l’innevamento programmato in grado di coprire l'intera superficie sciabile, compreso i quattro campi scuola e il 'circuito piste facili' (Lupetto, Salare, Sant’Antonio 1 e Sant’Antonio 2).

Ma in Paganella c'è sempre qualcosa in più: l’iconica pista Rocca, per esempio, ha beneficiato di un ampliamento di tre ettari di piste per un notevole miglioramento delle pendenze longitudinali e trasversali per favorire il rientro a valle anche dei meno esperti, ma anche dieci nuovi generatori di neve a ventola che garantiscono l’innevamento continuo della pista.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 20:14

Ci sono 118 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 8 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 173 positivi a fronte dell'analisi di 3.132 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

29 ottobre - 19:15

Continuano a salire i contagi e i ricoveri tra le persone che hanno oltre i 70 anni. L'allarme arriva dai dati e dalle analisi fatte dall'azienda sanitaria trentina che mostrano un picco di contagi proprio nei prossimi giorni. Ferro: "Dei 686 morti avuti ne abbiamo più di 600 che sono collegati ad età superiori a 70 anni"

29 ottobre - 18:14

Sono stati analizzati 3.132 tamponi, 173 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi si attesta al 5,5%. In totale ci sono 118 pazienti in ospedale. Tra i nuovi positivi, 59 hanno più di 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato