Contenuto sponsorizzato

Parte da Trento la prima serie a fumetti tra fantasia e realtà ambientata in Trentino, ecco Leda la Strega

Un mix di magia e giallo, fantasia e realtà, questi gli ingredienti di 'Leda la Strega'. Immagini e tavole che rappresentano inoltre una specie di dichiarazione d'amore da parte dell’autore e di tutte quelle le aziende che operano in Trentino e che rendono la città tra le migliori del nostro Paese. Ecco come farne parte 

Di Luca Andreazza - 03 dicembre 2017 - 17:44

TRENTO. Parte da Trento la prima serie a fumetti che racconta la vita della città in bilico tra il mondo fantastico e la realtà. La protagonista delle vicende è Leda, la Strega di Trento, che in ogni episodio scopre nuovi personaggi e angoli meravigliosi di una località in cerca di nuovi canali per raccontarsi all'esterno (Qui episodi).

 

Un mix di magia e giallo, fantasia e realtà, questi gli ingredienti di 'Leda la Strega'. Immagini e tavole che rappresentano inoltre una specie di dichiarazione d'amore da parte dell’autore e di tutte quelle le aziende che operano in Trentino e che rendono la città tra le migliori del nostro Paese.

 

Questa è la filosofia alla base di 'Leda la Strega di Trento' che cerca di coinvolgere il territorio e affida la narrazione anche a persone reali che tra vie, piazze, eventi e quartieri storici diventano protagoniste della città.  Un progetto nel quale anche il Dolomiti è tra i protagonisti e in questo modo la nostra testata entra nel mondo dei Comics non solo con un blog per raccontare le avventure di Daniel e Leda e la mappa geolocalizzata, ma anche attraverso veri e propri articoli. Buona lettura.

(Tavola 1 di 8 - prosegue sotto)

Trento è speciale per la sua autonomia, la sua storia, la sua attitudine ad essere universitaria, aperta e 'tribale'. Un luogo dove ci sono persone da ogni angolo d'Italia e del mondo che convivono con un popolo fiero delle proprie radici. "Nel fumetto - spiega Flavio Rosati - tutto è rappresentato dall’allegoria della magia e del popolo fatato presente tra le mura della città".

 

Il fumetto è una sorta di commedia Fantasy dove trovano spazio gli angoli e i luoghi cittadini, senza dimenticare la possibilità di far risaltare le attività che rendono vivo il capoluogo. "Il progetto - aggiunge - si mantiene grazie alla sponsorizzazioni di enti e aziende trentine che hanno trovato in Leda una nuova strategia marketing per raccontarsi e farsi conoscere".

 

Nelle vignette, i lettori faranno così la conoscenza di personaggi realmente esistenti: da Giancarlo Cuozzo, barbiere in piazza Venezia, ad Antonio Cirilli, panettiere in via Calepina, dall'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi Foxy, la cameriera della birreria Forst in via Oss Mazzurana, e Sherpa 3-Patagonia in San Viglio. Il racconto a fumetti oscilla tra finzione e realtà, invitando i lettori a passare per Trento per scoprire dal vivo la magia (Articolo continua sotto l'episodio).

L'autore di questo viaggio tra realtà e fantasia è Flavio Rosati, nato a Milano, e che lavora nel campo dell'immagine del design dal 2015. "Il racconto per immagini - prosegue - è in grado di trasmettere ogni tipo di messaggio in qualsiasi mercato e sfrutta un linguaggio universale: il disegno. Per ogni esigenza esiste, infatti, una storia ad immagini da raccontare e intrecciare".

 

Trento diventa così l’unica città al mondo dove magia e persone comuni coesistono. Si passa da aziende reali a unicorni che corrono in piazza Dante, da persone vere e folletti che volteggiano intorno al Nettuno in piazza Duomo. "Una città tutta da scoprire - evidenzia - e la guida in questo viaggi è Daniel, giornalista freelancer, che segue Leda nelle sue vicissitudini e cercherà la verità nascosta tra le mura della città e le pieghe del suo passato".

 

Un'avventura iniziata a gennaio scorso e l'arrivo a Trento del 'Fumetto Industriale', cioè la possibilità di pubblicizzare attività di aziende e enti attraverso la narrazione dei webcomic (fumetti online). "Un progetto editoriale multibrand - conclude Rosati - un nuovo format per raccontare gli aspetti culturali, artigianali e aziendali di un territorio. Gli sponsor, attraverso personaggi ad hoc, sono inseriti nelle tavole che costituiscono il racconto, diventando protagonisti delle vicende".

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 04:01

È stato lo stesso Fugatti ad ammettere “che non è esclusa l’impugnazione del Governo” e ancora una volta il Trentino ha scelto la via più facile, ma meno sicura, per arrivare allo scontro con il Governo. Se per impugnare l’ordinanza dell’Alto Adige (appoggiata da una legge) servirebbe un lungo e complicato ricorso, per disinnescare quella trentina basta una pronuncia del Tar

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato