Contenuto sponsorizzato

Apre Colbricon Express ma l'inaugurazione slitta. Dallapiccola: ''Fugatti doveva essere a Roma? Deve scegliere tra Salvini e i trentini''

In quota sono saliti gli assessori provinciali Roberto Failoni e Achille Spinelli ma il taglio del nastro, che era previsto per oggi, è stato rimandato a gennaio. Oggi il presidente della Provincia era in Piazza del Popolo a manifestare

Di Luca Pianesi - 08 December 2018 - 17:59

PASSO ROLLE. ''Fugatti ha scelto Salvini e Roma mentre oggi si sarebbe dovuta inaugurare la Colbricon Express, un'opera importante e attesa dalla comunità del Primiero e per tutto il Trentino. Un'assenza che si è sentita sugli impianti di San Martino di Castrozza e del Rolle che in molti, in separata sede hanno stigmatizzato''. L'ex assessore al turismo e all'agricoltura Michele Dallapiccola non le manda a dire. D'altronde l'opera che da ieri è attiva e che rappresenterà un fiore all'occhiello per tutta la skiarea è stata seguita passo passo dalla scorsa giunta e ha visto impegnato l'attuale consigliere provinciale del Patt in prima persona, negli anni passati. 

 

Oggi, 8 dicembre, da programmi, era fissata l'inaugurazione di questo nuovo impianto che ha una portata oraria di 2.400 persone, è alimentata al 100% da energia rinnovabile (prodotta dalle centrali del Primiero e del Vanoi) e riduce dai 20 minuti che oggi impiegano le due seggiovie dalla località Interski Ces al Pian delle Cartucce di ben 14 minuti la salita (ce ne vogliono solo 6). E in quota sono saliti gli assessori provinciali Roberto Failoni e Achille Spinelli che hanno visitato la skiarea, salendo anche sulla nuova cabinovia per un giro di prova con gli amministratori locali.

 

 

Ma per il taglio del nastro si contava sulla presenza del presidente della provincia Fugatti che però, oggi non era in Trentino perché a Roma il Capitano aveva chiamato a raccolta tutti e sia il presidente della Provincia che il segretario della Lega e assessore all'istruzione e università Bisesti avevano già da qualche giorno annunciato ''Io ci sarò'' e oggi erano in Piazza del Popolo. ''Però Fugatti deve scegliere se andare dietro a Salvini o occuparsi dei trentini - spiega ancora Dallapiccola - perché certe cose poi restano. Ci sono voluti anni per arrivare a quest'opera. Si è dovuto ripensare la logica degli impianti, puntando anche sull'estivo, è stata sanata la società che li gestiva, sono stati investiti milioni di euro. Da ieri la Colbricon Express è aperta ma il taglio del nastro si dovrà fare tra un mese. E' abbastanza assurdo''.
 

Oltre al presidente della Società San Martino Rolle spa Giacobbe Zortea, all'incontro con gli assessori provinciali erano presenti tra gli altri, il presidente della Comunità di Primiero Roberto Pradel, il sindaco di Primiero San Martino di Castrozza Daniele Depaoli, il presidente di Anef, Valeria Ghezzi e il presidente della locale Azienda per il turismo Antonio Stompanato. L'assessore provinciale all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo  Roberto Failoni, dopo il giro di prova si è detto: “Emozionato per questo nuovo impianto realizzato ai piedi delle Pale di San Martino".

 

''Una zona forse un po' dimenticata negli ultimi tempi  - ha ribadito l'assessore Failoni – ma questo impianto è però una grande partenza per guardare verso Passo Rolle in tempi molto brevi. Per quanto riguarda l'inizio della stagione invernale in Trentino – ha continuato Failoni -, le sensazioni sono ottime: aspettiamo che arrivino ancora un po' di neve e un po' di freddo per essere al top in pochi giorni. Nei prossimi mesi definiremo le priorità della nuova Giunta per quanto riguarda il comparto del turismo”.

Da parte degli amministratori e impiantisti locali, infine, è stata ribadita la necessità di completamento del progetto di collegamento impiantistico San Martino – Passo Rolle.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 giugno - 11:40
Sono 152 milioni, secondo le stime dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, i bambini tra i 5 e i 17 anni vittime del lavoro minorile. In [...]
Cronaca
14 giugno - 11:39
L'indagine portata avanti dalla Guardia di Finanza di Vicenza ed ha visto protagonista un medico dell'ospedale di Asiago. Nei suoi confronti [...]
Politica
13 giugno - 21:18
Un valzer di proroghe e la maggior parte delle domande che arriva in appena 9 giorni, tanti dubbi sulla spesa da oltre 2 milioni di euro, avvallata [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato