Contenuto sponsorizzato

E' Cavit la “Migliore Cantina Cooperativa d’Italia 2018”, premiata dalla celebre rivista tedesca Weinwirtschaft

La realtà trentina è stata eletta a Deidesheim in Germania come punto di riferimento dalla storica testa enologica Weinwirtschaft. Enrico Zanoni: "Testimonia l’elevata qualità della nostra produzione, raggiunta grazie all’impegno e passione dei nostri 4.500 viticoltori e alle competenze del nostro team agronomico e enologico"

Da sinistra, Andrea Faustini (enologo, coordinatore e responsabile scientifico del team agronomico Cavit), Adriana Cartolano (editor Weinwirtschaft) e Enrico Zanoni (direttore generale Cavit)
Pubblicato il - 30 agosto 2018 - 17:37

TRENTO. E' Cavit la migliore Cantina Cooperativa d’Italia 2018. La realtà trentina è stata eletta a Deidesheim in Germania come punto di riferimento dalla storica testa enologica Weinwirtschaft.

 

In particolare Cavit agguanta il primo posto con 443, promozione a pieni voti, nella classifica "Top 20 Cooperative e Cantine Sociali Italiane".

 

Con una media di 88,6 punti, i vini premiati sono tre bianchi e due rossi: Pinot Grigio, Chardonnay e Merlot della linea Bottega Vinai, i Trentini Superiori Doc ultimi nati Brusafer Pinot Nero e Rulendis Pinot Grigio e il Vino Santo Arèle 2001 che, in particolare, ha raggiunto il punteggio più alto del concorso (94 punti).

 

"Questo importante riconoscimento - commenta Enrico Zanoni, direttore generale di Cavit - testimonia l’elevata qualità della nostra produzione, raggiunta grazie all’impegno e passione dei nostri 4.500 viticoltori e alle competenze del nostro team agronomico e enologico. Questo conferma la capacità di Cavit di generare qualità nelle diverse fasce di mercato”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 06:01

E questa emergenza Covid-19 ha portato in luce pregi e difetti della Dad. Una professoressa: "Stabilizzarsi tramite il concorso? In Trentino sembra che non sia possibile". La sindacalista Cinzia Mazzacca: "A rischio la continuità didattica in molte scuole della nostra provincia, un docente potrebbe trasferirsi in un altro territorio"

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato