Contenuto sponsorizzato

''Il TrentoDoc ambasciatore del territorio in Italia e nel mondo'', il Gambero Rosso esalta così il Trentino

Sono dieci le etichette premiate dalla Guida, la new entry è quella di Trento Nature, una produzione di Francesco Moser

Di Luca Andreazza - 01 ottobre 2018 - 18:37

TRENTO. È sempre il TrentoDoc a guidare la pattuglia dei migliori vini trentini per il Gambero Rosso. "Una denominazione - commenta la Guida - che è ambasciatrice del territorio in Italia e nel mondo".

 

E' il comparto spumantistico a trainare il settore, tante le conferme, ma soprattutto una grande novità: brinda ai Tre Bicchieri anche Trento Nature dell'ex ciclista Francesco Moser, "un campione del pedale - spiega la Guida - che ha coinvolto tutta la sua famiglia nella cura dei poderi e produzione di vino". 

 

Tra le conferme ecco Balter, Letrari, Rotari, Cesarini Sforza, FerrariMaso Martis. Tra i grandi delusi invece Cavit, che non riesce a piazzare nessun vino a premio. A bocca asciutta il Rosé Inkino di Mas dei Chini, ma strappa consensi: "Una delle più belle novità dei nostri assaggi".

 

Tra i premiati, altre novità: il Müller Thurgau Viàch ’17 della giovane Corvée della Val di Cembra, affiancata da un portentoso Pinot Nero ’15 di Maso Cantanghel. "Davvero un grande vino".

 

Non può mancare sul podio il San Leonardo dei Marchesi Guerrieri Gonzaga, ormai un habituè per "Un rosso di levatura internazionale, vinificato con cura, elegantissimo e longevo".

 

Tra i vincenti ecco allora la Riserva Teroldego Rotaliano ’13 dei Dorigati, dedicata a Luigi, il fondatore dell’azienda, davanti a quello di Giulio De Vescovi, e quello degli "emergenti" Martinelli.

 

In Guida non si trovano altre storiche griffe, come Zeni, che hanno deciso di lasciar riposare ulteriormente in cantina le loro etichette di punta: "La crescita di un territorio - conclude la Guida - passa anche da queste scelte".

 

San Leonardo ’14 - San Leonardo

Teroldego Rotaliano Luigi Ris. ’13 - Dorigati

Trentino Müller Thurgau Viàch ’17 - Corvée

Trentino Pinot Nero V. Cantanghel ’15 - Maso Cantanghel

Trento Brut Rotari Flavio Ris. ’10 - Mezzacorona

Trento Brut Madame Martis Ris. ’08 - Maso Martis

Trento Brut Nature ’12 - Moser

Trento Dosaggio Zero Ris. ’11 - Letrari

Trento Extra Brut 1673 Ris. ’11 - Cesarini Sforza

Trento Pas Dosé Balter Ris. ’12 - Nicola Balter

Trento Perlé Zero Cuvée Zero ’11 - Ferrari

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 giugno - 16:33

Il punto vendita sarà aperto in piazza Venezia 12 la prossima settimana. All'interno si potranno trovare formaggi, ortaggi ma anche un punto lettura e tanto altro

02 giugno - 12:50

Nel giorno della festa della Repubblica non poteva mancare la consueta polemica etnica alimentata dall'associazione focloristica sudtirolese, che per l'occasione ha tappezzato i cartelli ai margini della provincia di adesivi dal doppio polemico significato, contro l'ingiustizia storica subita nel 1918 e contro la gestione di Roma dell'emergenza Coronavirus. La reazione della destra italiana non è tardata ad arrivare

02 giugno - 08:53

Situazione drammatica per le tante imprese che si occupano di trasportare persone e che sono state colpite dal crisi provocata dall'emergenza sanitaria. Tra le richieste quelle di trovare soluzione per contenere le principali voci di costo e al tempo stesso lavorare su interventi in grado di stimolare una nuova domanda di trasporti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato